Ricaricare Postepay da conto Intesa-SanPaolo

Sei titolare di un conto corrente di Intesa-SanPaolo e anche di una Postepay?
Ma quale versione hai della Postepay, Evolution o Standard?

Come sai la Postepay non accetta ricariche che arrivano da altri conti correnti bancari.
Che non siano quelli del Bancoposta, e conti correnti Webank.
Ma come mai la Postepay che è la carta prepagata più diffusa in Italia non si può ricaricare dai conti correnti bancari? Perchè Poste Italiane non ha previsto questa funzionalità?
Perchè non ha un codice Iban, ed è una semplice carta prepagata.
Per questo non puoi ricaricarla con il tuo conto di Intesa-SanPaolo.
In realtà è possibile ricaricare Postepay dai conti Webank, grazie ad un accordo tra la Popolare di Milano e Poste Italiane.

Ricaricare Postepay da conto corrente bancario Intesa-SanPaolo.

Mentre con i conti correnti di Intesa-SanPaolo non è possibile ricaricare carte prepagate non emesse da Intesa, e che non sono dotate di codice Iban.
Ma solo le carte prepagate di Intesa-SanPaolo.

Per la Postepay Evolution il discorso cambia.
Se  hai una Postepay Evolution puoi ricaricarla anche da un conto Intesa SanPaolo.
Questa versione della Postepay è dotata di codice Iban, e può ricevere bonifici  Sepa effettuati da conto corrente Intesa-SanPaolo.
Come si fa?
Ti basterà effettuare un bonifico Sepa, come fai di solito quando devi trasferire del denaro da un conto a un altro.
Inserendo le coordinate come Iban codice Bic della Postepay Evolution.
Solo che i tempi di ricarica non sono immediati, per trovare i soldi accreditati sulla tua Postepay Evolution servono circa 4 giorni lavorativi.

Ricaricare Postepay Evolution con carta Superflash di Intesa-SanPaolo.

Se invece hai la carta Sueperflash di Intesa-SanPaolo per ricaricare la Postepay Evolution con la Superflash ti basterà fare un bonifico Sepa con la tua Superflash inserendo l‘iban e Bic della Postepay Evolution.
Dopo circa tre giorni lavorativi troverai il denaro caricato sulla Postepay Evoltuion.

Perchè tre giorni lavorativi?

Perchè l’accredito dei bonifici Sepa su carte prepagate con Iban non è immediato come quando si riceve un bonifico sul conto corrente, che basta un giorno lavorativo per l’accredito del bonifico.
Con le carte conto serve più tempo perchè i bonifici finiscono su un deposito associato sulla carta intestato al Bancoposta e successivamente trasferiti sul saldo della Postepay.