Come effettuare pagamenti a rate con la Postepay Evolution

La Postepay Evolution di Poste Italiane è una carta prepagata ricaricabile e non offre direttamente la possibilità di pagare a rate gli acquisti come farebbe una carta di credito. La Postepay Evolution funziona prelevando i fondi direttamente dal saldo disponibile sulla cartam non offre una linea di credito. Il titolare può spendere solo l’importo precedentemente caricato sulla carta.

Ma, grazie all’IBAN associato in determinati casi è possibile rateizzare i pagamenti se il fornitore accetta l’addebito diretto, come se fosse un conto correte. Questa caratteristica, sebbene insolita per le carte prepagate, è offerta dalla Postepay Evolution.

Pertanto, se si desidera utilizzare la Postepay Evolution per pagamenti a rate, è necessario verificare con il fornitore del servizio o del prodotto se accettano l’addebito diretto come modalità di pagamento. In caso affermativo, sarà poi necessario fornire loro l’IBAN della Postepay Evolution per l’addebito delle rate. È importante assicurarsi che la carta abbia fondi sufficienti per coprire ogni rata, altrimenti l’addebito diretto verrà respinto.

Ad esempio con l’addebito diretto delle rate potrebbe essere accettata per l’acquisto di un auto, di uno smartphone, di un elettrodomestico, computer ecceterà . Ma ricordate sempre che se il giorno del pagamento della rata il saldo è insufficiente il pagamento non sarà autorizzato. Perchè con questa carta non viene concesso un fido e non si può andare in negativo.

Come funziona la Postepay Evolution nei pagamenti a rate?

Se viene accettata come addebito diretto, come se fosse un conto corrente, il giorno dell’addebito della rata sarà prelevato l’importo. controllate se per l’addebito della rata si paga una commissione. Se il giorno del pagamento sulla Postepay non ci sono fondi la rata non verrà addebitata. Attenzione ai costi e alle conseguenze per il mancato addebito di una rata del finanziamento.

In che modo l’IBAN associato alla Postepay Evolution può essere utilizzato per rateizzare i pagamenti?


L’IBAN associato alla Postepay Evolution può essere utilizzato per ricevere fondi tramite trasferimento bancario e per addebitare pagamenti tramite il circuito SEPA (Single Euro Payments Area). La commissione per gli addebiti tramite SEPA è di solito di €0,40. Questa commissione è applicata per ciascun addebito effettuato sulla Postepay Evolution.

Se si desidera utilizzare l’IBAN per rateizzare i pagamenti, è necessario tenere conto di questa commissione aggiuntiva. Prima di procedere con la rateizzazione dei pagamenti, è consigliabile verificare le tariffe attuali e le condizioni in quanto potrebbero variare nel tempo.

Qual è la principale differenza tra una carta di credito e la Postepay Evolution nel pagamento a rate?

Mentre entrambe le carte possono offrire la possibilità di effettuare pagamenti a rate, le carte di credito forniscono una linea di credito che può essere utilizzata per gli acquisti e per i pagamenti rateali. Questo importo può essere rimborsato in seguito, di solito mensilmente. Oppure a rate, ma con un tasso di interesse associato.

Mentre la Postepay Evolution richiede il caricamento anticipato di fondi sulla carta. In alcuni casi, può offrire la possibilità di addebitare importi direttamente sulla carta, inclusi pagamenti rateali.

Cosa succede se il saldo sulla Postepay Evolution non è sufficiente per coprire una rata al momento del pagamento?

Se il saldo sulla tua Postepay Evolution non è sufficiente per coprire una rata al momento del pagamento, potrebbero verificarsi:

  1. Mancato pagamento: Se il saldo è insufficiente, la transazione potrebbe essere respinta, e la rata potrebbe non essere pagata con successo. In questo caso, potresti dover affrontare eventuali conseguenze legate al mancato pagamento, come addebiti per il ritardo o altri costi aggiuntivi.
  2. Spese aggiuntive: L’emittente della carta potrebbe addebitare spese aggiuntive per il mancato pagamento o per fondi insufficienti. Queste spese variano a seconda delle politiche della società emittente.
  3. Interessi di mora: Se non riesci a coprire il saldo entro una certa scadenza, potresti essere soggetto a interessi di mora sulla somma dovuta.
  4. Possibili restrizioni: Ripetuti mancati pagamenti o fondi insufficienti potrebbero portare a restrizioni sull’uso della carta o alla sua chiusura da parte dell’emittente.

Per evitare inconvenienti, è importante monitorare regolarmente il saldo sulla tua Postepay Evolution e assicurarti che ci siano fondi sufficienti prima della scadenza delle rate.

Approfondimento: Come acquistare a rate telefonino senza carta di credito