Postepay Smarrita: I Passi da Seguire Subito

Può capitare che la Postepay venga smarrita e con soldi dentro, a me è successo. Così per motivi di sicurezza e per recuperare il saldo ho chiesto il blocco. Oggi questa procedura può essere fatta anche online. La buona notizia è che bloccare la carta non significa perdere i soldi che hai sulla tua Postepay. Che rimangono congelati fino a quando non chiedi il rimborso del saldo disponibile. Oppure, la sostituzione della carta smarrita, in questo caso puoi farli spostare sulla nuova carta che andrà a sostituire quella bloccata.

Nel frattempo, è consigliabile tenere d’occhio i movimenti della tua carta bloccata per rilevare eventuali attività sospette. Se noti transazioni non autorizzate, è importante contattare immediatamente Poste Italiane per segnalarle e adottare le misure necessarie per affrontare la situazione.

Se ti stai chiedendo se devi fare anche denuncia di smarrimento la risposta è si . Ti serve per due motivi, il primo per contestare eventuali addebiti e recuperare il saldo. il secondo motivo per evitare che qualcuno la usi in modo non lecito a nome del titolare. Questo si chiama furto di identità, non sottovalutate questo rischio perchè il furto di identità è in continuo aumento. Servirà anche per attivare la nuova carta che andrà a sostituire quella non più utilizzabile. Per scrupolo, fai una copia dei movimenti della Postepay bloccata.

Come si blocca la Postepay o Postepay Evolution da app?

Screenshot blocco Postepay compressed

Come ho scritto all’inizio dell’articolo, questa operazione può essere fatta anche da app Postepay dove si può scegliere il tipo di blocco temporaneo o permanente. Con il primo la carta si potrà riattivare, con il secondo non potrà essere più riattivata. E si deve chiedere la sostituzione.

Quale blocco fare? in caso di smarrimento, o se temi che ti sia stata rubata, il mio consiglio è di eseguire il blocco permanente. Quindi, da app Postepay fai un tocco su impostazioni, che trovi sulla carta, e poi su blocco carta. Infine fai un tocco sul bottone giallo(come immagine in alto) con la scritta blocco permanente e segui la procedura .

Ricorda che in questo modo la Postepay non sarà più utilizzabile. Dopo la conferma non si potrà più usare per pagare nei negozi fisici e online, per prelevare da ATM Postamat e ATM Bancari.Sempre da app puoi richiedere anche la sostituzione della Postepay. Il saldo rimasto può essere trasferito su quella nuova . La nuova carta avrà lo stesso numero, anche lo stesso Iban, non cambia nemmeno il pin. cambiano solo data di scadenza e codice di sicurezza. Se non richiedi una nuova carta puoi richiedere il rimborso del saldo.

Se vuoi fare il blocco temporaneo ti basterà fare un tocco sulla spunta grigia che deve diventare blu e autorizzare l’operazione.

Related Posts

Ciao, sono Davide, l’autore di questo articolo e del sito. Questa volta sono io a chiedere aiuto ai miei lettori. Se hai letto l’articolo e vuoi lasciare un feedback, una critica o una breve recensione, mi farebbe molto piacere. Ad esempio, mi piacerebbe sapere se l’articolo era leggibile, se ha risposto ai tuoi dubbi o se avevi altre domande. Puoi farlo inviandomi un’email a monetadiplastica@gmail.com oppure lasciando un commento qui sotto. Il tuo feedback non sarà pubblicato, ma sarà letto privatamente da me.

Lascia un commento