Cos’è una carta prepagata e come funziona?

Il funzionamento di una carta prepagata ricaricabile è simile a quello di una carta di debito, ma con una differenza fondamentale: mentre una carta di debito è collegata direttamente a un conto corrente, la carta prepagata utilizza un saldo prepagato caricato sulla carta stessa. Ma come si mettono i soldi sulla carta prepagata? Può essere caricata con modalità diverse decise dall’emittente della carta. Come ad esempio bonifico bancario, deposito in contanti, con altra carta di pagamento.

Ma come si usa la carta prepagata? una volta caricato il saldo desiderato , il titolare può utilizzarla per fare acquisti in negozi fisici, pagamenti online, prenotazioni alberghiere, prenotazioni di voli e altre transazioni che accettano pagamenti con carta. Il denaro viene prelevato direttamente dal saldo caricato sulla carta. Questo significa che non si può spendere più di quanto caricato sulla carta, rendendola un’opzione ideale per coloro che desiderano un controllo più stretto sulle proprie spese o che non vogliono correre il rischio di indebitarsi.

Tuttavia, è importante notare che le carte prepagate possono comportare alcune spese, come commissioni di attivazione, commissioni di ricarica, commissioni di prelievo, commissioni di gestione annuali, commissioni per transazioni internazionali, se ad esempio usate la carta per fare acquisti in valuta diversa dall’euro. Inoltre, le carte prepagate potrebbero non offrire alcune delle protezioni e dei benefici disponibili con le carte di credito, come l’assicurazione sugli acquisti, l’estensione della garanzia sui prodotti, o la protezione contro il furto e le frodi.

Oggi, possono essere associate a metodi di pagamento innovativi come Google Pay o Apple Pay che consentono di pagare con il telefonino, o altri dispositivi come ad esempio gli smartwatch . Sono disponibili con supporto fisico o virtuale, senza supporto fisico si possono usare solo online. Ma in molti casi è possibile collegarli ai metodi di pagamento nominati in precedenza per essere utilizzate nei negozi fisici.

Related posts