Rinnovo Postepay cambia l’Iban?

Se rinnovi la Postepay Evolution scaduta l’iban non cambia, anche il pin non cambia. Cambieranno data di scadenza e codice di sicurezza stampato sul retro della carta. Ma attenzione, questo vale per le nuove carte emesse di recente. Per le vecchie carte emesse prima del 2019 e rinnovate di recente l’iban è diverso ecco perchè.

Quando cambia l’Iban della Postepay Evolution rinnovata?

Se hai richiesto la carta Postepay Evolution prima del 2018, quando rinnovi riceverai a casa una nuova Postepay con iban diverso da quello stampato sulla carta scaduta. Questo perchè fino al 2018 le carte Postepay venivano gestite delle Poste, da qualche tempo la gestione è passata alla nuova società Postepay spa, sempre delle Poste. Postepay spa è la società di Poste Italiane che gestisce la moneta elettronica. E l’iban delle Postepay Evolution è stato cambiato.

Dovresti aver ricevuto un avviso da parte di Poste Italiane con le modifiche e il nuovo Iban associato alla carta. Per un periodo di dodici mesi il vecchio iban ha funzionato, in pratica i bonifici arrivavano sul vecchio Iban e automaticamente venivano trasferiti al nuovo Iban.