Carta libretto postale in scadenza come rinnovarla

Carta libretto postale in scadenza o scaduta cosa devi fare?
La carta libretto postale è quella carta di pagamento associata al libretto postale, che possono richiedere tutti i titolari del libretto postale.
Si può utilizzare per prelevare e versare denaro sul proprio libretto di risparmio postale.
Anche questa carta con limitate funzionalità ha una data di scadenza.
Non dura per sempre come si potrebbe pensare.

1) La carta libretto postale ha una scadenza.

La data di validità della tua carta agganciata al libretto postale la trovi stampata sul fronte della carta. Devi fare molta attenzione alla data riportata sulla carta.
Perché dopo quella data   non potrà essere più utilizzata né per prelevare, né per versare.

2) Rinnovo carta libretto postale.

Oggi la procedura di rinnovo della carta Libretto postale è diversa da quella di qualche anno fa. La nuova carta libretto postale si rinnova automaticamente, due mesi prima della scadenza parte la procedura di rinnovo che prevede l’invio di una nuova carta non attiva a casa del titolare, il pin rimane lo stesso. Ricevuta la carta basterà recarsi presso il Postamat o qualsiasi Bancomat per attivare la carta libretto postale .

3) Pin carta libretto postale non arriva.

Questa informazione riguarda le nuove carte, non quelle rinnovate, perchè come abbiamo scritto in precedenza il pin non cambia. Se hai richiesto da poco una nuova carata libretto postale  se il pin non arriva, o tarda ad arrivare, la nuova carta non potrà essere utilizzata.
E come sappiamo potrebbe accadere che ci siano dei ritardi nella ricezione della posta.
O nella spedizione della posta.
Se   il pin non è ancora arrivato chiedi informazioni al numero Bancoposta 800.00.33.22, per sapere se è stato spedito e dove si trova.
O se deve richiedere un nuovo invio.
Come recuperare Pin smarrito? Se invece il pin è stato smarrito si può chiedere un duplicato sempre contattando il numero verde del Bancoposta.

4) Carta libretto poste non abilitata cosa significa?

Hai provato a prelevare da Postamat con la tu nuova carta libretto postale e il Postamat ti ha restituito la carta e sul display hai visualizzato il messaggio di errore carta non abilitata?
Come capire qual è il problema e perchè l’ATM non ti ha lasciato prelevare?
Prima di andare nel panico, farsi prendere dallo sconforto e distruggere la carta in tanti pezzetti.
Oppure andare alla ricerca di un altro Postamat, girando a vuoto.
Devi sapere che con la carta libretto postale ci sono dei limiti massimi di prelievo giornalieri e mensili.
Il limite massimo giornaliero è di €600, mentre quello mensile di €2500.
Cosa succede se hai raggiunto questi limiti?
Raggiunti questi massimali non puoi prelevare.
E questo il tuo problema?

5) Gli orari di prelievo con la carta libretto postale.

Devi sapere anche che con la carta libretto postale da ATM Postamat puoi prelevare solo dalle ore 07:00 alle ore 22:00.
Quindi dopo le ore 22:00,e prima delle sette del mattino, non è possibile prelevare da Postamat.
Per questo l’ATM non ti darà soldi, ti restituirà la carta,e sul display visualizzerai il messaggio carta non abilitata.
Ti basterà attendere l’orario di apertura e provare, vedrai che la tua carta funzionerà regolarmente.

6) Ma chi mi dice che la mia carta non si sia deteriorata?

Se invece l’errore si è verificato nell’orario di prelievo, controlla che non siano stati raggiunti i massimali: giornaliero e mensile .
Inoltre contatta il numero verde del Bancoposta per avere informazioni sullo stato di salute della tua carta libretto postale.
In caso fosse deteriorata non sarà possibile prelevare e dovrai chiedere la sostituzione della carta per deterioramento.

7) Abilitare carta libretto postale.

Se invece il problema è che la carta e nuova oppure è stata rinnovata, può essere che non sia sta ancora attivata. A questo punto dovrai procedere con l’attivazione della carta libretto postale.
L’attivazione della carta libretto postale può essere fata anche da Bancomat e Postamat.
Ti basterà inerire la carta nello sportello automatico e digitare il pin della carta.
Da quel momento la carta libretto postale è attiva e può essere utilizzata.
In conclusione prima di andare nel panico, controlla se hai raggiunto i massimali, controlla l’orario del prelievo.
Inoltre se hai raggiunto i 40 movimenti ricorda di aggiornare la tua carta libretto postale.