Postepay Evolution dove trovo il codice BIC

Come ormai tutti sanno Poste Italiane ha rilasciato una nuova versione della Postepay. Questa volta si è evoluta, è dotata di codice l’Iban, che trasforma la vecchia Postepay in una carta conto. Sono quelle prepagate che oltre alle normali funzionalità di carta, come pagamenti e prelievi possono ricevere ed effettuare bonifici.

Sembra che questa carta nonostante costi un po’ di più rispetto alle altre carte conto emesse dalla concorrenza stia riscuotendo un discreto successo.
Grazie alla possibilità di ricevere ed effettuare bonifici AREA Sepa, quindi da tutti i conti correnti bancari e postali aperti nelle Nazioni che aderiscono all’Area Unica dei Pagamenti in Euro. Compreso l’accredito dello stipendio.

Per ricevere un bonifico sulla Postepay Evolution, così si chiana la nuova prepagata di Poste Italiane, basta comunicare l’Iban della carta, lo trovi stampato sulla stessa, a chi deve inviarti il pagamento.
Questo è sufficiente, perchè per ricevere i bonifici fatti dai conti correnti italiani basta comunicare l’Iban. Il codice che identifica il conto corrente.
Ma in caso fosse necessario anche inserire il codice SWIFT/BIC, questo codice è ancora obbligatorio quando si riceve un pagamento da conto corrente di altro paese Area Sepa,  devi sapere che la Postepay Evolution non ha questo codice, non è possibile recuperarlo dall’Iban.
Ma è possibile utilizzare quello di Poste Italiane.

Dove si trova il codice BIC della Postepay Evolution.

Il codice BIC SWIFT, conosciuto come BIC, è il codice identificativo di ogni banca. E anche il Bancoposta ha questo codice nonostante non sia una banca.
Se sei titolare di un conto corrente postale BancoPosta puoi ricavarlo dall’estratto conto.
Come mostra l’immagine in basso(che non puoi vedere se stai navigando con uno smartphone o table). L’estratto conto del tuo conto Bancoposta lo trovi anche online.

Postepay Evolution bicswift

Se invece non hai un conto postale ti basta sapere che il il codice SWIT/BIC di Poste Italiane per il Bancoposta è il seguente BPPIITRRXXX. Con questo codice può ricevere pagamenti in euro anche da quei soggetti che lo richiedono. Quando devi ricevere un bonifico controlla sempre che l’Iban che stai per comunicare sia corretto. Perchè in caso fosse sbagliato il bonifico non arriva. Se i tempi per l’accredito del bonifico sulla Postepay Evolution sono lunghi puoi sempre chiedere a chi ti deve inviare il pagamento il numero CRO, per capire se è stato fatto o se ci sono dei problemi.
Il Cro non è altro che il numero che identifica il bonifico e viene rilasciato dalla banca della dell’ordinante, la persona che fa il bonifico, quando questo viene effettuato. La sigla Cro sta per Codice Riferimento Operazione. Mentre per i bonifici Sepa devi richiedere il TRN, sigla che sta per Transaction Reference Number.