Postepay funziona con Apple Pay?

Ti è capitato di vedere in giro qualcuno che paga il caffè, il giornale, o atro con l’iphone?
Semplicemente avvicinandolo al pos, come se fosse una carta prepagata, o carta di credito contactless?
Se non lo ha visto sicuramente avrai sentito parlare della possibilità di utilizzare l’iphone per pagare.
Questo è possibile grazie al metodo di pagamento Apple Pay, disponibile anche in Italia. Attivando l’app installata su iphone si può utilizzare per i
pagamenti in tutti i pos abilitati alla tecnologia contactless.
Ecco come come si fa ?

Come utilizzare Apple Pay.

Se anche tu hai uno smartphone dell’Apple per utilizzarlo per pagare nei pos abilitati alla tecnologia contactless dovrai attivare il sistema di pagamento Apple Pay .
Registrare nel borsellino elettronico una carta prepagata, carta di credito, carta di debito, di una banca che aderisce al sistema di pagamento Apple Pay.
Per adesso le banche che aderiscono ad Apple Pay sono pochine.
Tra le grandi banche che rilasciano questa funzionalità ai loro clienti troviamo Unicredit, boon. by Wirecard, Carrefour Banca, Banca Mediolanum.

come funziona Apple Pay.

Sul sito dell’Apple a questo indirizzo è possibile consultare l’elenco delle banche italiane che aderiscono ad Apple Pay.
Nei prossimi mesi altre banche concederanno questa funzionalità ai loro clienti.
Il primo passo è registrare la carta di credito o prepagata abilitata su Apple Pay. Apri l’applicazione e inserisci i dati della carta.
Hai registrato la carta? Bene, adesso dovrai attendere che la tua banca abiliti la carta in Apple Pay.
Successivamente potrai utilizzare l’iphone per pagare nei pos abilitati alla tecnologia contactless.
Ricorda che la carta dovrà essere registrata sull’applicazione Apple Pay, oppure puoi utilizzare l’app della tua banca.
E potrai iniziare a pagare con lo smartphone nei pos abiliti con tecnologia contactless.

Approfondisci: Cos’è la tecnologia contactless.

Come usare Apple Pay.

Ti basterà accedere all’applicazione wallet presente sul tuo telefonino, e registrare la carta di credito o di debito, potrai inserire fino a un massimo di otto carte.
La carta inserita dovrà essere verificata dalla tua banca, terminata la verifica la carta sarà associata con Apple Pay.

Impossibile configurare Apple Pay.

Se la tua carta di credito o di debito che hai registrato sul wallet non è abilitata a questo metodo di pagamento non potrai utilizzare Apple Pay. Hai controllato che la carta che hai cercato di registrare sia abilitata?
Se hai utilizzato una carta prepagata hai controllato il saldo dell carta? Non deve essere a zero.
Hai controllato che la banca che ti ha rilasciato la cartata aderisce al sistema di pagamento Apple Pay?
Come scritto in precedenza sono solo poche le banche che per adesso aderiscono al servizio Apple Pay. Le carte abilitate sono messe da Unicredit, Mediolnaum, Banca Carrefour, carte di credito America Express.
Nel corso dell’anno altre banche daranno la possibilità ai loro clienti di utilizzarlo.

Per concludere: Ricorda che Apple Pay può essere utilizzato su diversi dispositivi Apple come iphone dalla versione 6 in avanti , ipad e mini ipad, Apple Watch e Macbook pro con Touch ID.

Ancora una volta voglio ricordarti che se usi la carta prepagata deve essere carica altrimenti sarà rifiutata.
Deve essere di una banca abilitata ad Apple Pay.
Se ti stai domanda se può utilizzare la Postepay con Apple Pay, la risposta è attualmente non è possibile utilizzare da sola la Postepay con Apple Pay. Nemmeno la Postepay Evolution.
Se provi a registrarla nel borsellino elettronico non riuscirai.
Perché per adesso Poste Italiane non aderisce a questo sistema di pagamento, e la carta non sarà riconosciuta.