Postamat per pagamenti e prelievi all’ estero

Ma si può usare il Postamat all’estero per i pagamenti e per prelevare ?
La carta Postamat che viene rilasciata ai correntisti del conto corrente postale è una carta di debito come il bancomat, solo che gira sul circuito postale chiamato Postamat.
Ma siccome queste carte sono associate anche al circuito internazionale Mastercard si possono usare non solo in Italia ma anche all’estero.

1# Come funziona la carta Postamat all’estero.

La carta Postamat funziona come una normale carta bancomat, è associata al conto corrente postale e ogni volta la usi per prelevare o per pagare in euro o altra valuta, la somma viene immediatamente addebitata sul conto corrente postale.
Possono essere usate tranquillamente anche presso gli ATM bancari, bancomat, per effettuare il prelievo. E anche nei negozi convenzionati con il circuito Mastercard per pagare gli acquisti. Proprio come si farebbe con il bancomat, o la carta di credito. Se vuoi saperne di più sulle carte Postamat.

2# Con la carta Postamat si può preelvare all’estero?

Il Postamat può essere usato tranquillamente anche all’estero in Europa e in altre parti del mondo, dove accettano le carte del circuito Mastercard, sia per gli acquisti che per i prelievi presso gli ATM bancari convenzionati con il circuito Mastercard. Queste operazioni hanno un costo, quindi controllate quali sono le commissioni applicate, prima di usare il Postamat all’estero. Attenzione anche ai limiti di spesa e di prelievo giornalieri.

Questo è importante,  dal 2015 Poste Italiane ha realizzato un servizio Area Geografica di Utilizzo per le carte Postamat che consente di abilitare o disabilitare l’utilizzo delle carte Postamat in alcune Aree Geografiche, di default è impostato in modo che le carte Postamat possono essere utilizzate solo in Europa. Quindi prima di partire per l’estero controlla che la tua carta Postamat non abbia dei limiti nel paese dove ti stai recando. In ogni caso è possibile modificare il profilo online nell’internet banking del BancoPosta nella pagina le mie carte.

3# Con la carta Bancoposta si può pagare all’estero

Puoi anche pagare all’estero nei Pos che accettano carte di debito del circuito della tua carta Postamat, ma ricorda che è una carta di debito, puoi spendere il saldo del tuo conto corrente postale, e attenzione a limiti di spesa giornaliero su circuito internazionale. Limiti che puoi controllare nelle condizioni economiche della tua carta Postepay.

4# Commissione Bancoposta estero.

Se paghi in vlauta euro non ci sono costi aggiuntivi, se paghi in valuta diversa dall’euro si paga la commissione per operazione in vlauta diversa dall’euro.
Il prleievo se fatto in euro il costo è di €. Mentre per i prelievi in valuta diversa dall’euro oltre al tasso di cambio si paga la commissione per operazione in valuta diversa dall’euro.