La ricarica Postepay è immediata salvo problemi

Ho effettuato un ricarica sulla mia Postepay, mi hanno rilasciato la ricevuta, sono passate diverse ore e ancora non vedo l’accredito sulla Postepay?  Ma la ricarica della Postepay è immediata?

I tempi di accredito delle ricariche Postepay sono immediate, sia se queste vengono fatte alle Poste, sia che vengano fatte presso le ricevitorie Sisal.
Chiaramente se avete la Postepay Evolution è ricaricate con bonifico la ricarica non è immediata.

Può capitare che ci siano dei ritardi nell’accredito della ricarica.
I soldi non risultano nel saldo disponibile della Postepay, ma solo nel saldo contabile. E quindi il denaro caricato sulla Postepay non può essere utilizzato per fare acquisti. Servono diverse ore, ma anche giorni, perché questa somma diventi disponibile. Un bel pasticcio vero…

Ricarica Postepay e tempi di accredito.

Se non hai commesso errori, praticamente nome del titolare della Postepay e numero della carta prepagata sono giusti, controlla la ricevuta di avvenuta ricarica. Se ti hanno rilasciato la ricevuta di avvenuta ricarica e perché  è andata a buon fine.
Questo inconveniente di solito si verifica per un ritardo di aggiornamento dei sistemi di Poste Italiane sia se la ricarica viene fatta all’ufficio postale o alla Sisal.
Ma anche per i controlli di antiriciclaggio, in questo tempo serve più tempo.

Attenzione anche ai limiti di ricarica e al numero di ricariche giornaliere.

E’ importante ricordare che il numero di ricariche che si possono effettuare in un giorno dallo stesso ordinate sono solo due.
E l’importo massimo per ogni operazione è di tre mila euro.
Se invece la ricarica viene effettuata con il conto BancoPosta il limite di ricarica di ogni operazione è di 500 euro, e il numero massimo di ricariche fatte dallo stesso ordinante sono due.

Se la ricarica della Postepay tarda Chiama il numero verde di Poste Italiane.

Cosa fare per velocizzare l’operazione? E’ meglio telefonare al numero verde di Poste Italiane per capire cosa sia successo. Se si tratta solo di un problema temporaneo, il sistema per qualche motivo non riesce ad aggiornare l’operazione. O per motivi di antiriciclaggio Pote Italiane sta ritardando momentaneamente l’accredito della ricarica. E cosa fare per sbloccare la ricarica.