Estinguere la Postepay quanto costa

Cosa significa estinguere la Postepay e quando si può fare l’estinzione della Postepay?
Per estinguere la Postepay si deve andare all’ufficio postale, questa procedura non può essere fatta per telefono, e si può fare in qualsiasi momento, non solo alla scadenza della Postepay.

Di cosa si tratta? E’ molto semplice, con l’estinzione si recede il contratto sottoscritto al momento della richiesta della carta Postepay. In pratica si mette la parola fine alla Postepay.

Quanto costa l’estinzione della Postepay

Estinguere la Postepay non ha costi, l’operazione è gratuita, come chiedere il rimborso del denaro ancora caricato sulla carta a seguito dell’estinzione.
E’ scritto chiaramente anche nel prospetto informativo e su internet nella pagina delle condizioni economiche della Postepay.

Come estinguere Postepay

Abbiamo già scritto che per l’estinzione della Postepay Standard, Evolution, Junior, Io Studio, si deve andare all’ufficio postale dove hai richiesto la Postepay. La procedura prevede la compilazione di un modulo che va compilato e firmato. Successivamente l’impiegato delle Poste provvederà a tagliare in due la Postepay e da quel momento cessa di esistere. Se ci sono soldi caricati saranno rimborsati subito senza costi. Quindi è inutile prelevare prima, così si evita di pagare il costo del prelievo. Ricordatevi di andare all’ufficio postale con la Postepay da estinguere, documento di identità e tessera sanitaria.
Anche con versione Evolution la procedura è identica.


costo estinzione postepay
Se hai dovuto bloccare la Postepay per motivi di sicurezza o altri motivi, anche la Posteay bloccata si può estinguere. Dovrai andare all’ufficio postale con la carta bloccata. il modulo di estinzione della Postepay lo trovi all’ufficio postale.