Postepay e’ ricaricabile da carta libretto postale

L’articolo risale a molti anni fa quando Poste Italine e CDP hanno offerto ai titolari del libretto postale samrt la possibilità di trasferire somme di denaro con la carta libretto postale sulla Postepay. La funzionalità doveva essere attivata. Quindi molto, prima del passaggio delle Postpeay dal Bancoposta alla nuova società che gestisce gli strumenti di moneta elettronica di poste italiane. Ma se controlli nella pagina del sito di Poste Italiane e sul prospetto informativo, da qualche tempo, non è presente tra le modalità di ricarica la carta libretto postale da Postamat. Anche se nel prospetto informativo del libretto postale rilasciato dalla Cassa Depositi e prestiti riporta che è consentito ricaricare la Postepay con il libretto postale Smart. Ma devi attivare le funzionalità dispositive del servizio RPOL. Inoltre Titolare del libretto postale Smart e titolare della Postepay devono coincidere. E’ possibile ricaricare Ricariche Postepay con addebito Libretto Smart da web App Risparmio
Postale. Qualche riga più in basso trovi il link al prospetto informativo, e l’immagine del prospetto informativo.

Con la carta libretto postale collegata al libretto smart da qualche tempo è possibile ricaricare la Postepay?
Pare di si, ma puoi solo ricaricare la tua Psotpeay non quella di altri, devi attivare le nuove funzionalità offerte dal libretto postale smart. Si possono trasferire fondi dal libretto postale smart verso la Postepay onine.

Ed ecco cosa puoi fare attivando le  funzionalità dispositive del Servizio RPOL, l’immagine è del prospetto informativo del libretto postale Smart che trovi sul sito di Poste italiane o Cassa Depositi e Prestiti. Ultima modifica del 15 gennaio 2019.

Puoi trasferire denaro dal tuo libretto alla tua Postpay solo se hai la versione smart del libretto postale, quindi se il tuo libretto di tipo ordinario dovrai chiedere di trasformarlo nel libretto smart. Aderendo all’offerta smart potrai ricaricare da Postamt. Come fare.
1) Basterà inserire  la carta libretto postale nell’ATM Postamat.
2)Tra le voci troverai la funzione ricariche e pagamenti,
3) prova a digitarla uscirà la voce ricarica Postepay.
4) inserisci l’importo da trasferire sulla Postepay.
5) La ricarica sarà addebitata sul libretto smart.

In realtà questa funzionalità risale a due anni fa, sul sito di Poste Italiane nella pagina del libretto postale smart è chiaramente indicato che con la carta libretto postale collegata ali libretto postale smart, è possibile ricaricare la Postepay anche da ATM Postamat.
Ma attenzione, perchè puoi ricaricare solo la tua Postepay, praticamente il titolare del libretto postale smart e quello della Postepay devono coincidere.
Quindi, con la carta libretto postale non si può ricaricare la Postepay di altri.

Se l’ufficio postale è sprovvisto di Postamt, puoi ricaricare la Postepay con il libretto postale smart anche all’ufficio postale. Ma anche da App risparmio postale .
Dovrai andare all’ufficio postale con codice fiscale e carta libretto  postale e la tua Postepay da ricaricare. La ricarica sarà addebitata su libretto postale smart.
Oppure online ma devi essere registrato al sito poste.it. attivare risparmio postale online, che ti consente di gestire il libretto postale da internet, e attivare il servizio Sicurezza web.

Quanto costa trasferire soldi dal libretto postale alla Postepay? Il costo di questa ricarica è un euro.
Quante ricariche al giorno puoi addebitare sul libretto smart? Due.