Cosa fare se si spezza la carta prepagata

Perchè la carta prpegata può spezzarsi, rompersi, come proteggerla e come sostituirla in caso di rottura

Le carte prepagate sono realizzate in plastica un materiale che offre una buona resistenza all’usura e all’abrasione, il che le rende adatte per un uso quotidiano. Possono sopportare l’attrito con le macchine POS (Point of Sale) e gli ATM (Automatic Teller Machine) senza subire danni significativi.

La plastica è un materiale flessibile che permette di realizzare carte con diverse forme, dimensioni e design, rendendole più versatili. Può ospitare chip elettronici e strisce magnetiche, che consentono di aggiungere funzionalità di sicurezza e capacità di elaborazione delle transazioni. Oltre ad essere un materiale resistente è anche economico.

Ma perchè la carta prepagata può spezzarsi o rovinarsi?

Come qualsiasi altro oggetto utilizzato frequentemente, le carte prepagate  possono rompersi con l’usura. L’esposizione a continue flessioni o piegature può indebolire il materiale plastico e portare alla rottura della carta.

Se la carta viene piegata oltre i limiti della sua flessibilità, è più probabile che si rompa. Ad esempio, tenere la carta in tasca posteriore dei pantaloni e sedersi sopra di essa può causare una piega eccessiva. Anche L’esposizione a fonti di calore elevate o a sostanze chimiche aggressive può danneggiare il materiale plastico e portare alla rottura della carta.

Come sostituire carta prepagata che non funziona più

Se la carta prepagata si è spezzata, danneggiata, o per altri motivi è inutilizzabile si deve chiedere la sostituzione per deterioramento. di solito questa procedura ha un costo, che è riportato nelle condizioni economiche della carta prepagata.

Se avete una crata prepagata rilasciata da una banca probabilmente potete fare la richiesta di sostituzione dall’internet banking, nella pagina di gestione delle carte.

Se invece avete una carta prepagata o mooney, potete chiedere la sostituzione anche contattando l’assistenza clienti.

Fatta la richiesta l’emittente della vostra carta prepagata vi consegnerà una nuova carta che andrà a sostituire quella vecchia. Potrebbe cambiare il numero, sicuramente il codice di sicurezza e validità della carta.

Se sulla carta spezzata sono rimasti dei soldi dovete chiedere di trasferirli sulla nuova prepagata. Ho descritto quello che avviene con le principali carte prepagate in caso di sostituzione. Chiaramente ogni emittente ha le sue procedure per sostituire la prepagata.

Approfondimento: Come sostituire Postepay smagnetizzata o danneggiata