Versare Assegno su carta prepagata

Carta prepagata che funziona anche da conto corrente?
Pensavo fosse un conto corrente invece era una carta conto, la carta prepagata che funziona anche da conto corrente .
Le carte conto hanno fatto la loro comparsa solo da qualche anno.
Sono delle carte prepagate ricaricabile con associato l’Iban, dove è possibile fare alcune operazioni che si fanno con il conto corrente.

Sono emesse generalmente da banche hanno costi più bassi del conto corrente.
Per questo tipo di carte non si pagano i bolli di Stato, e non ci sono costi di tenuta conto.

Ma si paga un canone mensile di circa €1, quindi €12 l’anno, sono adatte soprattutto per i più giovani che non vogliono aprire un conto corrente per i costi ma hanno bisogno di uno strumento che consente loro di fare pagamenti, ricevere o effettuare bonifici.

Infatti grazie all’Iban associato alla carta è possibile ricevere o effettuare bonifici, farsi accreditare lo stipendio, pagare le utenze domestiche.
Inoltre per gli studenti universitari esistono carte conto dove non si paga il canone.

Come la Genius Card, o la Superflash, alcuni Atenei sono convenzionati con le principali banche italiane come Unicredit, Intesa-Sanpaolo o il Monte Paschi di Siena.
E consentono di richiedere la carta conto ai loro studenti con agevolazioni.

Si possono versare assegni su carte prepagate?

Ma con le carte conto non è possibile richiedere un conto titoli per acquistare strumenti finanziari, ad esempio per investire in Borsa, richiedere un prestito, anche se con la Postepay Evolution puoi chiedere il prestito  .

Non puoi nemmeno versare un assegno. Nessuna carta conto anche se hanno il codice Iban, attualmente in commercio che sia la Superflash, Genius Card, Conto Tascabile, carta Paypal consente di versare assegni ma solo contante.
Con questo tipo di carte , come per tutte le carte prepagate, si può spendere solo il denaro caricato anticipatamente sulla carta.

Quindi non si può andare nemmeno in rosso, possono richiederle anche i protestati.
Sono emesse principalmente da banche, hanno un plafond più alto rispetto alle normali carte prepagate, il plafond è l’importo massimo che si può ricaricare sulla carta.
Si possono utilizzare per prelevare il denaro sulla carta.
O per gli acquisti nei negozi convenzionati con il circuito della carta, o su internet.

Sul conto Paypal si possono versare assegni?

Nemmeno sul conto Paypal è possibile versare assegni.
Per incassare l’assegno ci sono due possibilità o lo versi sul conto corrente.
Oppure vai allo sportello della banca che ha emesso l’assegno e ti fai pagare in contanti.

Conclusione.
Con le carte prepagata con Iban non puoi versare assegni anche se hanno il codice Iban.
Non hanno tutte le funzionalità del conto corrente.