Trasformare carta di credito a saldo in revolving

Posso trasformare la mia carta di credito a saldo in revolving?
Puoi farlo solo se è prevista questa funzionalità, infatti sono molte le carte di credito a saldo che consentono di rateizzare la spesa fatta con la carta di credito. Questo tipo di carte di credito si chiama a opzione, perché permette di scegliere come rimborsare se a saldo oppure a rate.

Pubblicità

Sono diverse le banche che emettono ai correntisti questo tipo di carta di credito. E’ meno costosa della carta di credito revolving, ma attenzione che al rimborso rateale ha un costo. Di solito è meglio usare una carta di credito a saldo con pagamento in unica soluzione, perchè non ci sono costi per il rimborso. Ma capisco che pagare a rate in certi momenti può essere un aiuto.

Se hai una carta di credito a opzione può cambiare la modalità di rimborso anche dall’internet banking del tuo conto corrente, se hai una carta di credito emessa dalla banca dove hai il conto corrente. In questo caso è sufficiente accedere al tuo conto con le tue credenziali, andare nella pagina di gestione delle carte di pagamento, selezionare la carta di credito e modificare il rimborso.

Se tua carta di credito non dispone di questa funzionalità l’alternativa e cambiarla con una carta di credito a opzione, oppure carta di credito revolving. Ma se posso permettermi, ti sconsiglio di cambiarla con una carta di credito revolving a causa dei costi elevati.
Pagare a rate è senza dubbio un opzione, che però ha un costo maggiore. Sulle rate si paga un tasso di interesse che nella maggior parte dei casi è superiore al tasso applicato dai normali finanziamenti.
Attenzione anche il costo per l’incasso della rata.

Pubblicità