Trasferire soldi da carta di credito a conto corrente

La carta di credito si può usare anche per ottenere denaro, perchè il fido concesso con la carta di credito non solo può essere speso ma anche prelevato. In pratica utilizzi la linea di credito concessa dall’emittente della carta di credito. Somma di denaro che viene anticipata, infatti il prelievo con carta di credito si chiama anticipo di contante.
Denaro che dovrai rimborsare entro il mese successivo, se la tua carta di credito è con rimborso a saldo. Oppure a rate se il tipo di rimborso è rateale. Puoi utilizzare il plafond fino a esaurimento. Ma si possono trasferire soldi dalla carta di credito al conto corrente ?

1) Con la carta di credito non è possibile trasferire direttamente denaro sul conto corrente .
L’unico modo per trasferire il fido concesso con la carta di credito è quello di prelevare da ATM bancario e versare il denaro sul conto corrente.
Solo che questa procedura oltre a essere scomoda è anche poco economica, adesso ti spiego il motivo.
Se il vantaggio di questa funzionalità è di ottenere una linea di credito in breve tempo, lo svantaggio sono i costi.
Per anticipo di contante con la carta di credito la banca applica una commissione di quasi il 4% sulla somma prelevata.
Ancora più alto il costo se l’operazione se viene fatta con carta di credito revolving, perché oltre a pagare la commissione per l’operazione, si pagano gli interessi sulla soma che dovrai rimborsare a rate. Quindi attenzione.
Spesso questa operazione si fa perché si ha bisogno di liquidità ma è poco conveniente, come puoi capire se questa operazione viene fatta tutto i mesi è meglio valutare la possibilità di richiedere un prestito, perchè forse è più conveniente.

2) Come prelevare con la carta di credito?

Il prelievo con la carta di credito può essere fatto presso uno sportello bancario automatico,come si fa con la carta di debito e con la carta prepagata.
Basterà inserire la carta di credito da inserire nello sportello automatico, scegli operazione prelievo, digita l’importo, e il pin per autorizzare il prelievo. Ricorda che senza pin non puoi prelevare con la carta di credito.
Altra cosa importante, se hai una carta di credito Mastercard l’ATM deve essere abilitato a questo circuito di pagamento internazionale.
Se hai una Visa deve essere abilitato a questo circuito di pagamento.

3) Quanto posso prelevare con la carta di credito.

Il limite massimo che puoi prelevare con carta di credito è il plafond della tua carta di credito. Ma ricorda che se hai un plafond mensile di €1500 e hai speso mille euro potrai prelevare €500. Attenzione anche al limite di prelievo giornaliero che può erogare il Bancomat.

4) Trasferire soldi da carta di credito a Postepay.

Il trasferimento di denaro tra carta di credito a Postpeay avviene tramite ricarica, per trasferire denaro da carta di credito a Psotpeay puoi farlo solo da ATM Postamat.
Inoltre  la tua carta di credito deve essere o Mastercard o Visa.
Per ricaricare la Postepay con carta di credito, ti basterà trovare un ufficio postale con  ATM Postamat, introdurre la carta di credito nello sportello automatico del circuito postale e digitare il tipo di operazione. Inserire i dati della carta Postpeay che deve ricevere il denaro, l’importo da trasferire. In tempi brevi la Postepay sarà ricaricata e il denaro potrai prelevarlo.
Ricorda che puoi trasferire denaro da carta di credito a Postepay solo da ATM Postmat. Costo dell’operazione €3. Se vuoi prelevare ti costerà un euro.