Trasferire denaro da Inghilterra a Italia tempi e costi

Devi trasferire denaro dall’Italia all’Inghilterra, o viceversa?
Sai quanto ci mette un bonifico ad arrivare in Inghilterra?
Poco perché anche l’Inghilterra, come tutto il Regno Unito, fa parte della Sepa l’area unica dei pagamenti in euro.
Anche se nel Regno Unito la valuta locale è la sterlina.

Per quanto riguarda i costi devi consultare le condizioni economiche del tuo conto corrente, perchè spesso per i bonifici esteri in valuta diversa dall’euro si paga una commissione maggiore rispetto al classico bonifico Sepa.
Attenzione anche al tasso di cambio applicato dalla banca.
Ma rispetto ad altri metodi di pagamento per trasferire denaro il Bonifico Sepa sembra quello più economico.

Accredito bonifico Italia Inghilterra dopo quanto giorni .

Per quanto riguarda i tempi, ovvero in quanto tempo arriva un bonifico in Inghilterra.
Anche i tempi sono brevi, un giorno lavorativo dopo la data di esecuzione del bonifico.
Se fai un bonifico il lunedì mattina, prima dell’orario di chiusura che si chiama cut-off, il bonifico arriverà sul conto corrente del beneficiario entro il giorno successivo.
Questo è il bello della Sepa.

Se invece devi ricevere un bonifico proveniente da conto corrente in Inghilterra  in sterline, i tempi sono gli stessi un giorno lavorativo dopo la data di esecuzione del bonifico.
Per quanto riguarda il discorso della valuta sarà la banca a calcolare il valore del cambio.
Quasi tutti i conti correnti possono ricevere bonifici in valuta diversa dall’euro.
Tranne qualche caso, ad esempio il conto corrente Arancio non può ricevere bonifici in valuta diversa dall’euro. Da non sottovalutare l’aspetto fiscale per il trasferimento di denaro da Londra in Italia.

Come fare un bonifico in Sterline.

Se hai un conto corrente online non è difficile fare un bonifico in sterline. Anche se il conto in UK puoi ricevere bonifici in euro di solito conviene fare il bonifico in sterline, in modo che sia la banca italiana a calcolare il cambio.
Il primo passo è scegliere il tipo di bonifico, in questo caso estero.
Nella mascherina che si apre dovrai inserire le coordinate bancarie del conto in UK il nome del beneficiario, con l’iban del suo conto e  il codice Bic/SWIFT della banca, ancora indispensabile per i bonifici Sepa.

Dovrai inserire l’importo in sterline, ma vicino troverai la stime dell’importo in euro.
Ricordati di inserire anche la causale, così il futuro ti ricorderai perché hai fatto il bonifico.

In conclusione se devi inviare una somma di denaro in Uk e hai una banca online forse il metodo più veloce  è con bonifico Sepa.
Il bonifico lo puoi fare anche in sterline, quando compili il bonifico ti basterà scegliere la valuta.
L’importo sarà calcolato automaticamente dalla tua banca, attenzione ai costi di solito si paga una commissione minima. Controlla sempre le condizioni economiche del tuo conto corrente.

Se devi trasferire denaro in Gran Bretagna a un parente, o per altri motivi, il bonifico Sepa è la soluzione migliore. Controlla sempre le condizioni economiche che la tua banca applica per bonifici Sepa esteri. Se è poco economico ricorda che per trasferire denaro nel Regno Unito ci sono anche altre metodi di pagamento come le carte prepagate con o senza Iban. Il conto Paypal, oppure puoi utilizzare i money transfer, ma anche il vaglia postale.