Tempi accredito bonifico

Quanto tempo per accredito bonifico Sepa?
I tempi di accredito di un bonifico Sepa negli ultimi anni si sono ridotti. Se prima servivano tre giorni lavorativi per l’accredito di un bonifico, adesso che tutte le banche si sono convertite al sistema di pagamento Sepa, i giorni di accredito sono diventati uno.
Hai letto bene per l’accredito del bonifico sul conto corrente ci vuole un giorno lavorativo, chiaramente dopo la data di esecuzione del bonifico.

Da gennaio 2018 sono cambiati ancora una volta i tempi di accredito del bonifico Sepa, infatti anche in Italia è entrata in vigore la Direttiva PSD2 sui pagamenti . PSD sta per Payment Service Directive .
Per bonifici in euro e nelle divise della Comunità Europea e dello Spazio Economico Europeo e divise extra, da Stati Extra Comunità Europea e Spazio Economico Europeo,la valuta di accredito dei bonifici ricevuti, senza conversione valutaria, sarà stesso giorno lavorativo di ricezione dei fondi.
Mentre i tempi di accredito per bonifici esteri nella valuta diversa dall’euro, di Paesi dell’Unione Europea (UE) e altri Paesi dello Spazio Economico Europeo(EEA), da tali Paesi la valuta di accredito e disponibilità beneficiario per bonifico in ingresso con conversione valutaria 2 giorni lavorativi dalla data di ricezione dei fondi.

Facciamo un esempio, se oggi lunedì fai un bonifico il giorno successivo viene accreditato sul conto corrente del beneficiario.

Attento al cut-off.

Ma attenzione dipende dall’orario di cut-off, sai cos’è?
E’ l’orario di chiusura oltre il quale i bonifici vengono inviati il giorno seguente.
Ad esempio per alcune banche l’orario di cut-off 15:00, altre entro le 17:30, altre ancora entro le 19:00, se immetti un bonifico dopo questo orario non viene eseguito in giornata ma il giorno successivo.
Attualmente una delle poche banche che invia il bonifico lo stesso giorno anche se questo viene eseguito alle 22:30 è il Bancoposta.
Ogni banca ha un suo orario di cut-off quindi prima di inviare il bonifico se vuoi che questo arrivi il giorno dopo, controlla l’orario cut-off.

Il bonifico urgente.

Esiste anche un tipo di bonifico che si chiama urgente, che arriva nella stessa giornata, solo che costa molto di più di un normale bonifico.
Mentre dal 2018 oltre al bonifico urgente esiste anche il bonifico istantaneo, consente di trasferire somme di denaro in tempo reale. Attualmente sono poche le banche italiane che offrono questo servizio.

Quando la banca del beneficiario accredita il bonifico?

Se devi ricevere un bonifico per accertarti che questo sia stato fatto devi farti dare dall’ordinante il numero CRO del bonifico.
La banca accredita il bonifico appena riceve il denaro, l’accredito può avvenire o nella tarda mattinata, o nel tardo  pomeriggio.
Gli orari di accredito sono diversi.

Quando il bonifico tarda ad arrivare di chi èla colpa della banca dell’ordinante o del beneficiario ?
La maggior parte delle volte il ritardo è per colpa della banca che riceve il pagamento, che tarda ad accreditare il bonifico sul conto corrente del beneficiario.
Altre volte invece il ritardo è dovuto all’orario di cut-off, come abbiamo scritto se il bonifico viene fatto dopo questo orario non parte lo stesso giorno, ma il giorno seguente.

In quanto tempo arriva un bonifico da banca a posta, e viceversa?

Il conto corrente postale può ricevere bonifici Sepa effettuati da conti correnti dei paesi che aderiscono alla Sepa.
Anche in questo caso i tempi di accredito del bonifico fatto da conto corrente bancario a conto corrente postale è di un giorno lavorativo.
Per quanto riguarda i tempi di accredito di un bonifico fatto da conto corrente postale verso conto corrente bancario, anche in questo caso sarà di un giorno lavorativo.