Postepay Standard o Evolution quale scegliere

Cosa scegliere tra la Postepay Evolution e la Postepay Standard?

Nel 2015 la famiglia di carte prepagate emesse da Poste Italiane si è allargata e ha fatto la sua comparsa la Postepay Evolution, versione con più funzionalità della versione Standard che ha retto bene sul mercato fino ad oggi ma che aveva bisogno di evolversi.
Così in molti che si avvicinano alle carte prepagate, oppure intendono sostituire la vecchia carta con una più evoluta si domandano cosa scegliere tra Postepay Standard e Postepay Evolution e quali sono le differenze tra queste due prepagate emesse da Poste Italiane.

Passare da Postepay Standard a Postepay Evolution?

Dipende dalle esigenze che hai sono due prodotti leggermente diversi, con l’Evolution e come se avessi un conto corrente tascabile con le funzionalità base di un conto corrente.
Soni differenti anche i circuiti per la Standard è  Visa Electron, mentre la nuova carta è associata al circuito di pagamento internazionale Mastercard.

Costi più alti per la versione Evolution.

Anche i costi sono diversi, l’Evolution proprio perché ha più funzionalità costa di più, con la Postepay Evolution si paga l’imposta di bollo annua e il canone annuale.
Costi che per la versione Standard non ci sono.
Anche il plafond per la versione con iban è più alto è di 30mila euro, per la versione Standard è di €3500.
Come vedi c’è una bella differenza tra queste due carte prepagate, sia nei costi, funzionalità  e limiti,. La scelta si deve basare sul tipo di funzionalità che ti servono. Cerchi una carta per ricevere bonifici, allora ti serve l’Evolution.
Non ti serve a nulla per ricevere bonifici allora la versione Standard va bene e non paghi nulla per funzionalità che non ti servono.

Si può passare dalla Postepay Standard alla evolution?

automaticamente no dovrai richiedere una nuova Postpeay Evolution. Se non vuoi avere due carte prepagate dovrai chiedere l’estinzione della Postepay Standard.