Postepay quando si può pagare senza pin

La Postepay come tutte le carte prepagate ha un codice pin,Personal Identification Number, codice segreto che devi digitare quando usi la Postepay per autorizzare i pagamenti nei negozi fisici. E quando usi la Postepay per prelevare.Non va usato online.
Va sempre usato, perchè la Postepay è dotata di tecnologia chip e pin .
Ma cos’è a cose serve il pin della Postepay
Il codice pin,  serve a verificare che la persona che utilizza la carta sia effettivamente il titolare della carta. In caso si digita il pin sbagliato il pagamento non va a buon fine.
Anche se digita il pin sbagliato quando si effettua un prelievo al Postamat o presso ATM bancario non va a buon fine.

Postepay quando non si usa il pin?

Se la tua Postepay è dotata di tecnologia contactless può pagare nei negozi senza digitare il pin .
Ma solo per importi inferiori a €25, e nei Pos abilitati alla tecnologia contactless, che consente di pagare senza contatto avvicinando la carta prepagata contactless al terminale Pos senza strisciarla, e senza digitare il pin.
Sopra questa cifra per i pagamenti si dovrà sempre digitare il pin.
Come con le altre versioni della Postepay da quella standard, alla versione per minori, passando per le NewGift, per i pagamenti nei negozi è necessario digitare il pin per autorizzare il pagamento.

Dove trovo il pin della Postepay?

Quando richiedi la Postepay insieme alla carta ti consegneranno una  busta sigillata che contiene il codice pin.
Se invece hai rinnovato la Postepay in scadenza il nuovo pin ti arriverà a casa, e sarà diverso dal precedente pin.
Postepay e pin vengono consegnati separatamente per motivi di sicurezza.
Ricorda che questo codice non devi comunicarlo a nessuno, devi custodirlo con cura.
Quante cifre ha il pin della Postepay?
Il pin della Postepay è composto da cinque numeri, viene generato elettronicamente, e associato alla Postepay.