Postepay non riesco a prelevare all’estero

Sei all’estero, devi prelevare e nonostante la tua prepagata sia carica, perchè prima di partire hai ricaricato, non riesci a prelevare. A quel punto inizi a farti diverse domande, temi di rimanere senza un soldo in tasca. Eppure prima di partire funzionava, cosa può essere successo?
Il primo consiglio che voglio darti è non farti prendere dal panico.
Il secondo che forse dovrebbe essere il primo è: Trovarsi all’estero senza la possibilità di prelevare perchè la carta prepagata non vuol saperne di funzionare è un bel problema.
Per questo è importante quando ci si reca fuori dall’Italia avere diverse carta di pagamento.
Come carta di debito per prelevare o pagare, carta prepagata per prelevare o pagare, e anche carta di credito per pagare accettata ovunque.

Per evitare problemi è buona regola prima di partire controllare limite giornaliero e mensile di prelievo e pagamento della tua Postepay. E in quali orari la carta potrebbe non funzionare a causa non di problemi tecnici ma di manutenzione, aggiornamento dei server dell’emittente della carta. Scarica il prospetto della tua carta sono indicati gli orari di blocco della Postepay.

Ma controlla anche che sia abilitata nella zona dove ti stai recando.
In alcune nazioni di default per motivi di sicurezza è bloccata, non è possibile prelevare o pagare.
Questi limiti possono essere modificati, basta accedere sul sito internet della Psotpeay nella sezione chiamata Le mie carta. Ma attenzione questa funzionalità non è gratuita.
Leggi Anche: Cos’è le mie carte.

Ma se sei all’estero fuori dall’Unione Europea è hai difficoltà a prelevare prima di farti prendere dal panico devi sapere che negli Stati Uniti, Asia, Oceania, Africa, quando in Italia è notte e gli uffici postali sono chiusi la Postepay potrebbe non funzionare sul circuito Visa se si stratta della versione Standard. Sul e Mastercard se si tratta della versione Evolution per prelevare.
Sul prospetto informativo della carta trovi gli orari di blocco della carta Postepay.
Leggi Anche: Perchè la Postepay non funziona di notte.

Conclusione.

Questo aricolo prende spunto dalle numerose segnalazioni ricevute all’indirizzo e-mail di questo sito, o messaggi alla pagina Facebook di monetadiplastica, di italiani che si sono recati all’estero e per motivi tecnici non sono riusciti a prelevare.
Ricapitolando se sei in partenza per l’estero per evitare problemi, qualsiasi carta prepagata tu abbia controlla se ci sono dei limiti di utilizzo, quasi tutti gli emittenti consento di abilitare o disabilitare, per motivi di sicurezza, la carta prepagata in alcune aree del mondo.
Controlla i massimali giornalieri e mensili, quando in Italia banche o poste sono chiuse la carta potrebbe non funzionare.
A volte il problema potrebbe essere più semplice di quello che sembra la carta non funziona quando in Italia è notte per motivi di manutenzione dei server, o per altri motivi. Ma è sempre meglio partire con più carte, meglio ancora se di diversi tipi,la carta di debito potrai usarla per prelevare, al carta di credito solo per pagare. controlla la data di scadenza della tua carta.
Per quanto riguarda la Postepay inoltre a quanto scritto in precedenza controlla che sicurezza web sia attivo, altrimenti non potrai usare online la carta prepagata all’estero.
non dimenticarti di portare con te numero di telefono del gestore della tua carta in caso devi chiedere il blocco, oppure per altri motivi tecnici.