Cosa scelgono tra la Postepay Evolution e la carta Paypal?

Cosa differenzia la Postepay Evolution dalla carta Paypal, e qual tra queste due prepagate la carta più economica ?

La carta Paypal è arrivata sul mercato italiano nel 2010 non è gestita direttamente da Paypal ma da Cartalis che emette questa prepagata e gestisce le funzionalità.

Le Postepay Evolution è emessa da Poste Italiane ed arrivata sul mercato solo nel 2015, molto tempo dopo non solo della carta Paypal, ma anche delle altre carte conto emesse dalle banche.
E nonostante questo, in breve tempo, ha conquistato una grossa fetta del mercato.

Quali differenze tra Postepay Evolution e carta Paypal.

Queste due carte prepagate sono simili, sono associate tutte e due al circuito internazionale Mastercard, hanno tutte e due l’Iban e sono in grado di ricevere bonifici.
Postepay Evolution puoi riceverli da tutti i conti correnti delle banche dell’area Sepa, la carta Paypal per adesso solo dall’Italia. E questo può essere un limite.
Tutte e due le prepagate riconoscono il bonifico in ingresso come ricarica quindi ogni volta che si riceve un bonifico si paga il costo di ricarica.
Solo che le nuove carte Paypal vengono rilasciate senza l’iban attivo, per attivarlo si deve chiedere l’evoluzione della carta Paypal.

Leggi Anche: Paypal Evolution cosa devi sapere.

Quanto posso mettere sulla carta.

Sulla Postepay Evolution puoi metterci fino a 30mila euro, sulla carta Paypal fino a 10mila euro.
Attenzione però che queste carte prepagate non sono coperte dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi come i conti correnti.

Funzionalità

La Postepay Evolution ha delle funzionalità in più ad esempio puoi ricevere bonifici Sepa esteri.
Con la carta Paypal ci sono dei vantaggi se utilizzata con il conto Paypal il trasferimento di denaro dal conto alla carta è istantaneo.
Con la Postepay Evolution ci vogliono circa tre giorni lavorativi.

Costi.

Per quanto riguarda i costi con la carta Paypal non si paga il canone annuo come di solito si paga per le carte prepagate che hanno associato l’Iban, come ad esempio con la Postepay Evolution.
Ma le ricariche sono più costose.

Opinione.

Arrivati a questo punto della discussione abbiamo visto le differenze tra queste due prepagate, abbiamo fatto l’elenco di pregi e difetti. Ma cosa scegliere? Quale carta è meglio Postepay o Paypal?
Se non fosse per il canone annuo di dieci euro la risposta sarebbe Postepay Evolution, ci sono molti punti a favore di questa carta prepagata.
Ma anche la carta Paypal va presa in considerazione per i costi che dipendono anche da quante ricariche e prelievi fate nell’arco di un anno.
Infatti con questa carta costano di più le ricariche e i prelievi che sono gratuiti se fati presso gli sportelli automatici Banca Sella. Ma si paga una commissione di €1,90 se fatti da ATM bancari e punti Lottomatcard.

Alternative alla Postepay Evolution.

Il mercato italiano delle carte prepagate è variegato, c’è l’imbarazzo della scelta .
Questo è un vantaggio per il consumatore che può scegliere tra decine di carte con funzionalità e costi diversi.
come avrai capito le alternative alla Postepay Evolution o alla carta Paypal non mancano.

Quale carte prepagata scegliere?
Stiamo parlando di un’alternativa alla Postepay Evolution, immagino che ti serve una carta con Iban quindi dobbiamo cercare qualcosa tra le carte conto.
Ma per scegliere la carta giusta dobbiamo capire cosa stiamo cercando da una carta prepagata.

Quanti anni hai?

Te lo chiedo perché diverse banche non fanno pagare il canone a giovani con età compresa tra 18 e 30 anni.
Il canone annuale è un balzello che  può superare anche €20 all’anno.
Superflash e Genius Card consentono di azzerare il canone. La prima se hai meno di 27 anni, la seconda se hai meno di 30 anni.

Carte prepagate Iban alternative alla Postepay Evolution
Emittente Carta Circuito Costo Canone Plafond
Banca Generali BG Go Mastercard €0 €24 50.000
BPER Carta Corrente Mastercard €5 €10,80 20.000
UnipolBanca Sotto Sopra Plus Mastercard €0 €18 30.000
Cariparma Carta Conto Cariparma Mastercard €0 €12 10.000
Che Banca!  Conto Tascabile Mastercard €0 €24 10.000
Deutsche Bank  db Contocarta Visa Electron €0 €0 50.000
Ubi  Enjoy Mastercard €2 €12 50.000
Unicredit  Genius Card  Mastercard €5 €12 50.000
Banco Popolare  Kdue Mastercard €6 €12 50.000
BPM KJE@NS BLACK Mastercard €0 €12 25.000
Banca Sella  Sella Money Visa Electron €0 €11 12.000
Monte Paschi  MPS Spider Visa Electron €0 €10 10.000
Intesa-SanPaolo  Superflash  Mastercard €0 €26 10.000
Cariparma PaySmart Mastercard €5 €1  10.000

Tra le carte senza canone, che possono richiedere tutti da 18 anni in su, troviamo anche la Db conto carta della Deutsche Bank. N26 conto corrente con carta di debito,  ma anche Hype di Banca Sella.