Postepay Evolution perchè non puoi versare assegni

Si possono versare assegni oppure emettere assegni con la Postepay Standard o Evolution ? Stiamo parlando di due carte prepagate una senza Iban, la seconda con Iban, che non possono essere ricaricate con il versamento di assegni, nemmeno assegni postali. La versione con iban non è un conto corrente, l’iban associato serve per ricevere i bonifici bancari .
Può ricevere versamenti con denaro contante, con altre carte di pagamento, con addebito della ricarica su conto corrente postale, con bonifico bancario. Come puoi capire non si può ricaricare con versamento di assegno bancario che ha bisogno di una particolare procedura per essere incassato. quindi la risposta è no sulla Psotepay non si possono versare assegni.

Come emettere assegno con Postepay Evolution.

Non puoi richiedere nemmeno il blocchetto degli assegni, perchè non è prevista questa funzionalità e con la Postepay Evolution attualmente non si possono emettere assegni circolari.
Se ti serve un assegno non hai un conto corrente, ma sei titolare di una carta prepagata, una soluzione potrebbe essere la seguente.  Devi prelevare il denaro dalla Postepay Evolution e poi chiedere all’ufficio postale se ti può fare un assegno. Oppure basta recarsi in qualsiasi sportello bancario italiano e chiedere di fare un assegno circolare. .

Fortunatamente il pagamento in assegno utilizzato molto negli 80 e 90 del secolo scorso è un metodo che sta scomparendo lentamente, un giorno forse, non molto lontano, scompariranno per sempre. Sostituito da pagamenti elettronici più veloci, convenienti e più sicuri dell’assegno .

Quale Carta prepagata con Iban per versare assegni.

Anche se ci spostiamo sulle ricaricabili con Iban emesse dalle banche il discorso non cambia.
Attualmente non si possono versare assegni nemmeno sulle carte prepagate con Iban dalle banche come Conto Tascabile, GenisuCard, Superflash, Hype eccetera. Anche se offrono una serie di servizi bancari non è possibile richiedere il blocchetto degli assegni e versare assegni.

  1. Se devi incassare un assegno e non hai il conto corrente è inutile richiedere una carta prepagata.
  2. Le alternative sono aprire un conto corrente bancario.
  3. Aprire conto corrente postale.
  4. Una soluzione economica il libretto postale.
  5. Oppure incassare l’assegno in contanti, devi andare presso la banca che ha emesso l’assegno. Ma attenzione la banca potrebbe rifiutarsi di pagare l’assegno.