Perchè Amazon non accetta Paypal

Se fai acquisti su Amazon, oppure hai da poco aperto l’account, tra i metodi di pagamento che si possono utilizzare avrai sicuramente notato l’assenza del simbolo Paypal.
Un’assenza ingombrante visto che di solito chi fa acquisti online è abituato a vedere il logo di Paypal.
E utilizza Paypal come metodo di pagamento, per non utilizzare direttamente i dati della sua carta di credito, oppure carta prepagata.
Su Amzon questo metodo di pagamento non è accettato.

Perchè non posso usare Paypal su Amazon.

E infatti sono molti a domandarsi ma perché Amazon non accetta Paypal?
Il primo motivo potrebbe essere perchè Paypal e Amazon sono concorrenti, perchè Amazon dovrebbe condividere informazioni come dati personali e di consumi degli utenti con un diretto concorrente come Paypal?
Amazon oltre ad essere un sito di commercio elettronico è anche tante altre cose.
Tra queste troviamo Big Data, Intelligenza Artificiale, e molto altro ancora.
In futuro potrebbe diventare anche banca.
In realtà già sta offrendo servizi come prestiti a chi utilizza la sua piattaforma per vendere prodotti.

Inoltre ha realizzato anche un suo sistema di pagamento.
E in quelle nazioni dove la carta di credito non è molto utilizzata, come ad esempio l’Italia esistono i Buon Amazon.
Che non sono altro che delle carte prepagate che si possono acquistare al tabacchino e utilizzare su Amazon.

Leggi Anche: Buoni Amazon dove si acquistano.

Il secondo motivo potrebbe essere che alla gente piace acquistare su internet, ma vuole sicurezza, semplicità, una piattaforma facile da usare, poche complicazioni nei pagamenti.
Se possibile fare acquisti senza registrarsi al sito.
Amazon non offre questa possibilità, ma il metodo di pagamento su Amazon è molto semplice e si concludere in pochi passaggi.
Aggiungere anche Paypal aumenterebbe i passaggi da compiere per concludere l’acquisto. E la registrazione da parte del cliente ha un sito esterno.
Perchè mai Amazon dovrebbe condividere informazioni e dati raccolti su preferenze e gusti dei sui clienti con una società concorrente?

Ogni tanto si rincorrono voci sulla possibilità di aperture in questo senso.
Ma da quando Amazon ha creato Amazon Cash, per adesso utilizzabile solo negli Usa, sembra che Amazon stia andando nella direzione opposta.
Inoltre anche in Italia si può usare Amazon Pay, che permette di fare acquisti e pagare nei siti convenzionati con Amazon con l’account registrato su Amazon.