Paypal non riesco ad associare la carta al conto

Perchè Paypal non accetta la mia carta? I motivi possono essere diversi, per sapere qual è il problema devi fare attenzione al messaggio di errore che visualizzi quando cerchi di associare la carta . Prima di vedere gli errori più comuni e come risolverli ricorda che:

  • Quale carta di pagamento puoi usare: Vanno bene le carte di pagamento associate al circuito Mastercard, Visa, anche la Postepay.
  • Non puoi collegare una carta Bancomat non associata a un circuito internazionale.
  • La carta deve avere un saldo sufficiente: Non puoi associare una carta prepagata con saldo a zero.
  • Le informazioni devono corrispondere: Non puoi collegare una carta prepagata collegata a un altro conto Paypal, o intestata ad altri.
  • Le informazioni devono corrispondere: Non puoi collegare una carta con intestatario diverso dal titolare del conto Paypal.
  • La tua carta deve essere abilitata per le transazioni online:Non tutte le carte sono automaticamente abilitate per le transazioni online. Puoi contattare la tua banca o l’istituto di credito per assicurarti che la tua carta sia abilitata per queste operazioni.

Ora, ecco alcuni dei messaggi di errore più comuni che potresti vedere quando cerchi di aggiungere la tua carta a PayPal e come risolverli.


Questa carta di credito è stata rifiutata dalla banca che l’ha emessa. Per informazioni dettagliate sui motivi del rifiuto della carta, contatta l’Assistenza clienti della società emittente.


L’errore si verifica quando il saldo della carta prepagata è uguale a €0, oppure è inferiore al denaro che Paypal preleva per la verifica della carta prepagata.
Quando si associa al conto Paypal la carta prepagata,  bancomat internazionale o carta di credito  viene scalato dal saldo della carta una cifra pari €1,50.
Denaro che sarà trasferito sul conto Paypal al termine della procedura di verifica.
Dopo qualche giorno troverai l’operazione tra i movimenti della carta .

Paypal non è stato possibile confermare che sei il titolare di questa carta.

Se stai cercando di collegare una carat intestati ad altri non sarà possibile completare la procedura, perchè i nome del titolare della carta deve coincidere con il nome del titolare del conto Paypal.

Assicurati che tutte le informazioni, come il numero della carta, la data di scadenza e il codice CVV, siano corrette. Una cifra mancante o un numero sbagliato potrebbe essere la causa del problema.

PayPal addebita una piccola somma sulla tua carta per verificare se è valida. Assicurati di avere fondi sufficienti per coprire questo importo.

In alcuni casi, il problema potrebbe non essere con PayPal, ma con la tua banca. Ad esempio la carta non è abilitata per le transazioni online. Dare loro una chiamata potrebbe aiutare a risolvere il problema.

Se hai provato tutto e il problema persiste, potrebbe essere il momento di chiamare i grandi cannoni. Contatta l’assistenza clienti di PayPal e spiegagli il problema.

La tua carta è stata collegata ma non è stato possibile confermare i tuoi dati.

Potrebbe esserci un problema con le informazioni che hai fornito. A volte, le banche o gli istituti di credito potrebbero bloccare la verifica per motivi di sicurezza o a causa di problemi tecnici. Potrebbe essere utile contattare la tua banca o l’istituto di credito per verificare. Se sei sicuro che le tue informazioni siano corrette e la tua banca o istituto di credito non vede problemi dal loro lato, potrebbe esserci un problema con Paypal.

Si è verificato un errore con questa carta. Prova a collegare un’altra carta o contatta la società emittente della carta.

Perché per verificare la validità e l’autenticità della tua carta, Paypal effettua un prelievo dal saldo della carta di €1,50 che trasferirà sul conto Paypal.
Per questo se il saldo è negativo, non puoi associare la carta prepagata a Paypal, il sistema ti restituisce un messaggio di errore.

Spiacenti, non è possibile collegare questa carta ad altri conti Paypal, collega un’altra carta.

Questo errore si verifica se stai cercando di collegare una carta associata a un altro conto Paypal. O che era stata utilizzata precedentemente. Per risolvere dovrai contattare l’assistenza clienti.

La tua carta è ancora collegata al tuo conto Paypal, ma non puoi usarla per gli acquisti finché non confermi di esserne il titolare. Prova a confermarla di nuovo o contatta la società emittente.

Puoi tentare di confermare la tua carta nuovamente seguendo le istruzioni fornite da PayPal. Questo solitamente richiede che tu inserisca un codice a quattro cifre che PayPal invierà al tuo estratto conto online. In alcuni casi, la tua banca o l’istituto di credito potrebbe bloccare il tentativo di conferma di PayPal per motivi di sicurezza. Contattali per assicurarti che non ci siano problemi con la tua carta

Titolare della carta prepagata e del conto Paypal devono coincidere.

Non puoi collegare una carta prepagata o di credito intestata ad altri, titolare del conto Paypal e della carta devono coincidere. Alcune volte il genitore pensa che sia possibile utilizzare quella del figlio per evitare di farne una nuova. E i figli pensano che si può usare quella del proprio genitore. Non funziona così non puoi usare una carta non tua. Ricorda che si può pagare con Paypal anche senza avere il conto.

Paypal non mi fa collegare la carta Bancoposta.

Le carte Bancoposta si possono usare per i pagamenti online e si possono collegare al conto Paypal, sono associate al circuito internazionale Mastercard. Se non riesci a usarla online il motivo è molto semplice, per collegarla a Paypal devi abilitare la carta per gli acquisti online. Attivazione che puoi fare online dal sito delle Poste o da app Bancoposta nella sezione le mie carte.

Paypal non accetta Postepay?

Puoi usare tutte le versione della Postepay ,se sei minorenne non puoi collegare la Postepay Junior, oggi Green. Va bene anche la versione Digital con Iban, oppure senza supporto fisico. Se non riesci a collegarla potrebbe essere per un problema tecnico. Ad esempio un motivo potrebbe essere la Postepay non è abilitata per gli acquisti online. In questo caso di basterà attivarla per gli acquisti online, dal sito delle Poste nella sezione Le mie carte. Oppure il saldo della Postepay non è sufficiente per completare le verifiche.