Paypal è pignorabile?

mercoledì 19 settembre 2018

Ma il conto Paypal è pignorabile?
Il conto Paypal non è il classico conto corrente bancario, ma un conto di moneta elettronica spendibile dove viene accettata questo tipo di moneta .
Il denaro reale trasferito sul conto Paypal, che poi diventerà credito spendibile per i titolare del conto, viene custodito in una banca estera.

Si può pignorare il conto Paypal?

Ripetiamo ancora una volta che il conto Paypal non è un conto corrente ma un conto di moneta elettronica, i depositi versati dai titolari del conto Paypal vengono custoditi su un conto corrente presso una banca estera, per l’Europa in questo momento è la Deutsche Bank.
Il titolare del conto Paypal si ritrova un credito spendibile sotto forma di moneta elettronica.
Infatti quando devi ricaricare il tuo conto devi inviare un bonifico estero su un conto corrente Deutsche Bank. Se invece associ una carta prepagata, o carta di credito, non è necessario trasferire denaro con bonifico.

Per quanto riguarda il pignoramento di terzi anche se il creditore venisse a conoscenza che il debitore è titolare di un conto Paypal,difficilmente riuscirà a pignorarlo perché i fondi sono depositati in una banca estera. E ricordiamo che si tratta sempre di un conto di moneta elettronica e non di un vero conto corrente.
Chiaramente potrebbe farlo , ma i costi e altri problemi, renderebbero inapplicabile questa procedura.

Conclusione.

Adesso non precipitatevi a trasferire tutti i vostri averei sul conto Paypal per evitare un pignoramento, perchè esistono delle controindicazioni.
Come quelli di sicurezza, in caso il conto venisse violato che fine farebbero i soldi?
Il denaro si può spendere ma solo dove viene accettato come pagamento Paypal.