Paypal Card ricariche da terzi

Come ricaricare la carta prepagata Paypal di altri?
Esistono due metodi per ricaricare la Paypal di un’altra persona come ad esempio con bonifico bancario se la carta Paypal è di tipo evoluto, quindi è stato attivato l’Iban.
Oppure trasferendo soldi da carta Paypal a carta Paypal. Non è possibile ricaricare la carta Paypal di altri al tabacchino. A meno che  anche chi devi  fare la ricarica sia titolare di una carta prepagata Paypal in questo caso basterà andare la tabacchino ma deve essere una ricevitoria Lottomatica con:

  1. La carta Paypal.
  2. Codice fiscale.
  3. Il numero Pan della carta prepagata che devi ricevere i soldi, e chiedere di trasferire i fondi su una’altra carta prepagata Paypal.
  4. Oppure da internet tramite l’Home Banking è possibile trasferire denaro tra carte prepagate Paypal abilitate, cioè di tipo evoluto.

Come ricaricare la carta Paypal di altri con bonifico.

Se la carta Paypal che deve ricevere la ricarica è di tipo evoluto, con associato l’Iban è possibile ricevere ricariche da terzi tramite bonifici bancari . Che possono essere fati da conti correnti bancari italiani, conti correnti postali, e carte prepagate con Iban.

Quali dati della carta Paypal dare per ricevere bonifico.

Premessa, per adesso questa carta può ricevere solo bonifico con Iban italiano.
Se devi ricevere un bonifico da terzi basta comunicare a chi effettua il bonifico l’iban della carta .Proprio come si fa con il conto corrente. Il codice Iban inizia con IT e lo trovi anche stampato sulla carta, per le vecchie carte. Per quelle nuove per avere Iban devi chiedere l’evoluzione della carta Paypal.
Per il codice BIC ti servirà quello di Cartalis che emette e gestisce le funzionalità della carta prepagata Paypal. Ma se accede all’internet banking torci tutte le coordinate.
L’unico problema è che quando ricevi il bonifico ti sarà applicato il costo di ricarica.
Inoltre l’importo non deve essere inferiore a €10 perché questa carta non accetta con bonifico ricariche inferiori ai €10, altrimenti non va a buon fine.
Leggi anche: Come si ricarica la carta Paypal?

L’Iban associato alla carta può essere una comodità quando si ha l’esigenza di farsi ricaricare la carta da altri, magari un genitore che vuole caricare la carta del figlio maggiorenne, perchè i minori non possono usarla. Oppure dopo la vendita un oggetto usato nei siti come ebay, Seconda Mano ecc..
Se hai associato la carta Paypal al conto Paypal puoi anche trasferire gratuitamente i fondi presenti sul conto sulla carta. Ma ricorda che questo può essere fatto solo se hai associato la carta Paypal al conto.

Conclusione.
Da diverso tempo non è possible ricaricare in contanti nelle ricevitori Lottomatica la carta prepagata di altri. Ma è possibile farlo con bonifico bancario, oppure trasferendo i fondi da un’altra carta prepagata Paypal. Senza carta prepagata da ricaricare.