Pagare con Postepay nei negozi e online

Si può pagare con Postepay nei negozi, e su internet?
Certo, Postepay la puoi usare su internet per i pagamenti come bollettini, ricaricare il cellulare e ricaricare altre Postepay.
Nei nei negozi online, da sola o associata al conto Paypal.
Nei negozi fisici sia in Italia che all’estero. Ecco come si effettua un pagamento con Postepay.

Come pagare con la Postepay nei negozi.

Tutte le versioni della Postepay sono accettate per i pagamenti nei negozi fisici.
Sai perché? Perchè sono associate a due circuiti di pagamento internazionale e non solo a quello postale Postamat.
Il metodo per il pagamento è lo stesso sia che tu utilizzi la Postepay Standard, la Postpeay Evolution. La Postepay Junior, Io studio anche queste carte prepagate per giovani si possono usare per pagare.
Ma non per comprare tutti i prodotti, visto che si tratta di una carta per minori.
Con la Postepay Juonior e io Studio il pagamento per alcune categorie di prodotti è bloccato.
Per questo si legge su internet messaggi del tipo non riesco a usare la Postepay Junior, o la Postepay io Studio su un conto gioco perché? Fortunatamente, aggiungiamo noi.
Perché si tratta di una carta prepagata per ragazzi che non dovrebbero usare in certi siti o acquistare certi prodotti.

Ricordati, perchè il pagamento vada a buon fine il saldo disponibile della Postepay deve essere pari o superiore all’importo del pagamento.
Se in caso il denaro caricato non fosse sufficiente per completare il pagamento, la transazione si blocca, perché con la Postepay non puoi andare in rosso.

Pagare con Postepay.

Quando paghi  dovrai inserire la Postepay nel Pos dell’esercente, il pos è il terminale che i negozianti usano per accettare le carte di pagamento.
Le Postpeay sono associate al circuito di pagamento  internazionale a seconda della versione Visa Electron o Mastercard, quindi sono accettate ovunque.
A meno che l’esercente non accetti solo carte del circuito Pago/Bancomat.
Per autorizzare il pagamento dovrai digitare il pin della tua Postepay sul tastierino numerico, fai attenzione a inserire il pin corretto.

Sai cosa succede se inserisce per tre volte il pin della Postepay sbagliato? Si blocca.
Se hai una versione contactless per importi inferiori a €25 poi non digitare il pin, solo in questo caso è possibile pagare con la Postepay senza digitare il pin.

Inserito il pin, dovrai dare l’invio oppure ok, il tempo di consegnare il pos all’esercente e la transazione sarà conclusa,  l’esercente di consegnerà lo scontrino.
A volte può capitare che l’esercente ti chieda i documenti perché è prassi che quando si paga con le carte di pagamento ,che siano carte di debito, prepagate o carta di credito l’esercente dovrebbe verificare che chi utilizza la carta sia effettivamente il titolare.
Non è una mancanza di rispetto nei tuoi confronti.

Come acquistare su internet con la Postepay .

Il pagamento con la Postepay su internet invece è diverso.
La Postepay è accettata come metodo di pagamento in tutti i siti. Quando dovrai pagare ti basterà selezionare il circuito della tua carta di pagamento, in alcuni siti troverai il logo della Postepay.
In altri dovrai selezionare il circuito della tua Postepay.
Il simbolo del circuito lo trovi stampato sulla Postepay, la versione Standard appartiene al circuito Visa Electron, e dovrai selezionare questo circuito.

Il passo successivo sarà quello di inserire i dati della tua Postepay come numero, data di scadenza, titolare della carta, e per autorizzare il pagamento il codice di sicurezza cvv della Postepay.
Mentre se avrai attivato il servizio di Secure Code dovrai inserire anche la password usa e getta.
Se sulla carta c’è la disponibilità , e ai inserito codice di sicurezza, e password usa e getta corretti, nel giro di poco tempo la transazione sarà conclusa.
Salvo problemi di collegamento tra il circuito della carta, Poste Italiane e l’esercente. Ma questa è un’altra storia.

Di solito quando si acquista su internet i soldi non vengono scalati subito appena hai completato l’ordine.