Investire in lire turche è arrivato il momento?

Lira turca una discesa apparentemente senza fine nei confronti di dollaro ed euro, dove si fermerà ?

Secondo gli analisti di mezzo mondo l’economia turca nei prossimi mesi dovrebbe subire un ulteriore rallentamento. Anche l’inflazione dovrebbe rialzarsi, attualmente e al 12,50%.
Le misure adottate da Erdogan e dalla Banca Centrale Turca come liquidità al sistema bancario, ha trovato finanzimenti arrivati dal Qatar, potrebbero non essere sufficiente per aiutare la Turchia a uscire da questa crisi politica ed economica, aggravata dal rialzo del dollaro e dai dazi di Trump.
Si teme anche che la Turchia possa contagiare i paesi emergenti e aggravare la crisi economica. I paesi in difficoltà in questo momento sono quelli che hanno un elevato debito in dollari .
Più sale il dollaro più aumenta il rischio di questi paesi

Finita la breve analisi che hanno portato al deprezzamento della lira turca di quasi il 60% nei confronti del dollaro, adesso dobbiamo capire se i prossimi anni la Turchia ce la farà a riprendersi.
O le previsioni pessimistiche degli analisti delle grosse banche d’affari diventeranno realtà.
E in caso di ripresa economica come possiamo investire una piccola parte del portafoglio sulla Borsa turca o in lire turche che si sono deprezzate molto.

Sicuramente il primo pensiero va ai Titoli di Stato turchi rendono il 28%, ma attenzione all’inflazione in Turchia, andamento della lira turca, debito pubblico turco. Attualmente in pochi pensano a un default della Turchia. Ma non sappiamo quali saranno gli effetti dei dazi di Trump.


deprezzamento lira turca dollaro
Per chi preferisce le azioni, perché ritiene che si sono deprezzate troppo rispetto a quelle degli altri paesi emergenti, e pensa a un recupero, per investire sulla Borsa Turca dall’Italia si può acquistare l’ETF Lyxor Turkey, la Borsa da inizio anno ha perso l’etf quasi il 50%.


Investimento meno rischioso rispetto all’investimento diretto in titoli di Stato e azioni turche, sono le Obbligazioni Bei in lira turca .
Emesse dalla Banca Europea per lo Sviluppo sono quotate in lira turca, rendono tanto il rischio di fallimento della Bei è minori al default della Turchia, solo che seguono l’andamento della lira tura.
Se da inizio anno la lira turca ha perso quasi l’80% le obbligazioni Bei in Lira turca hanno perso in media il 30%.
Se la situazione politica ed economica della Turchia dovesse migliorare le obbligazioni Bei,per chi crede nel recupero della lira turca, potrebbero essere una valida alternativa.

Titolo Codice ISIN Ultimo prezzo Cedola Rend. netto Scadenza Lotto minimo
EIB 18REG-S SR 5.25 XS0935881853 99,76 0 32,4 03/09/2018 1000
EIB 19 REG-S 10.5 XS0484854483 93,2 5,25 15,6 12/03/2019 1000
EIB 19 REG-S 8.5 XS1198278175 91,21 8,5 22,12 27/03/2019 1000
EIB 19 SENIOR 8.5 XS0995130712 87,78 8,5 22,24 25/07/2019 1000
EIB 19 REG-S 10.75 XS1053090665 88,49 10,75 21 15/11/2019 1000
EIB 20 REG-S 8 XS1139474206 81,52 8 18,7 01/04/2020 1000
EIB 20 8.75 XS1098105254 80,25 8,75 21,01 06/07/2020 1000
EIB 20 BDS -S 9.125 XS1224031903 78,65 9,125 18,78 07/10/2020 1000
EIB 21 BDS -S 12.5 XS1799047565 81,99 12,5 20,37 27/03/2021 1000
EIB 21 8.75 XS1075219763 74,11 8,75 19,68 18/09/2021 1000
EIB 22 BDS -S 10 XS1574041999 77,89 10 17,61 07/03/2022 1000
EIB 22 0 XS0318345971 47,7 0 20,52 05/09/2022 1000
BEI 23 BDS REG S 17 XS1861204938 88,03 17 19,32 03/02/2023 1000
EIB 24 BDS REG S 0 XS1388868165 39,05 0 17,58 05/04/2024 1000
EIB 24 REG-S 10.5 XS1059896016 73,3 10,5 16,63 29/04/2024 1000
EIB 24 REG-S 9.25 XS1115184753 69,85 9,25 16,24 03/10/2024 1000
EIB 26 BDS -S 11 XS1807207581 69,5 11 16,96 20/04/2026 1000
EIB 27 BDS 0 XS1566126345 30,9 0 14,15 16/02/2027 1000

Obbligazioni Bei in lire turche, codice , cedola, rendimento annuo e lotto minimo.

Chi ha scritto questo articolo esprime un parare personale, frutto di esperienza passione per la finanza e investimenti in generale, questo articolo è stato scritto analizzando i fatti accaduti di recente, non è un invito a investire in lire turco. Per maggiori info, oppure segnalare eventuali errori puoi inviare una e-mail all’indirizzo che trovi nella pagina contatti.