Disdetta della carta di credito come si fa

Come disdire la carta di credito e cosa scrivere nel modulo?
Che sia una CartaSi, American Express,una carta di credito rilasciata della Deutsche Bank, emessa da Unicredit, oppure una carta di credito Fineco, il titolare della carta può recedere in qualsiasi momento il contratto.
Basta attendere l’addebito di quanto speso, o prelevato, e poi procedere con la disdetta che può essere fatta in due modi.

1) Disdire carta di credito con raccomandata.

Per chiedere l’estinzione della carta di credito basta inviare una raccomandata all’emittente della tua carta di credito, dove chiedi il recesso del contratto. Spedisci il modulo di recesso, che di solito si trova anche sul sito dell’emittente della carta di credito, compilato e firmato. Insieme alla richiesta di recesso non dimenticarti di restituire anche la carta di credito tagliata in tanti pezzi. Dovrai spedire tutto all’indirizzo che ti comunicherà la banca che ti ha rilasciato la carta di credito. L’indirizzo lo trovi anche nel prospetto informativo della tua carta di credito, oppure all’ interno dell’internet banking nella pagina dove si gestiscono le carte.
Se hai una carta American Express che non è stata rilasciata dalla tua banca, ma hai fatto la richiesta da internet, guarda sul sito internet dell’Amex qual è l’indirizzo dove inviare la raccomandata.. Se hai un carta di credito postale emessa dalla Deutsche Bank o Compass, vai all’ufficio postale dove hai aperto il conto Bancoposta per ottenere i moduli di recesso.

2) Cosa scrivere nella disdetta della carta di credito.

Se non sia cosa scrivere per chiedere il recesso scarica uno dei tanti moduli che trovi su internet, ma nei siti dell’associazioni di consumatori.
Stampalo, compilalo e firmalo.
Fai attenzione a inserire nella raccomandata il modulo con la firma leggibile, non mettere un modulo con firma fotocopiata. Il modulo con la firma fotocopiata tienilo per te, potrebbe servirti in futuro.
La disdetta della carta di credito con raccomandata è necessaria quando si è titolari di un conto corrente presso una banca online che non ha sportelli fisici.

3) Disdetta della carta di credito in banca.

Se invece la carta di credito è stata rilasciata da una banca tradizionale ad esempio Intesa-SanPolo, Unicreidt, oltre a inviare la richiesta con raccomandata puoi andare in filiale e chiedere l’estinzione della carta di credito.
Ti daranno dei moduli da compilare e firmare che dovrai riconsegnare insieme alla carta di credito.
L’impiegato della banca farà le dovute verifiche per vedere quando è stata utilizzata l’ultima volta la carta di credito, e poi procederà con il taglio della carta di credito in tanti pezzi.