Disdetta addebito bollette su conto corrente postale o bancario

L’addebito diretto Sepa o SDD permette di addebitare pagamenti come ad esempio le utenze domestiche luce, gas,ma anche il pagamento delle rate di un finanziamento, o fatture commerciali direttamente sul conto corrente. Questo servizio si può richiedere sia per i conti correnti bancari che Bancoposta.
e’ un servizio utile, ma in caso si vuole revocare l’addebito diretto come fare? E’ possibile chiedere il blocco o la revoca di un addebito SDD?

Addebito sepa contestare bolletta.

Con l’addebito diretto delle utenze domestiche sul conto corrente ci sono dei vantaggi, non si paga la commissione per il pagamento del bollettino postale.
Non ci dimentichiamo di pagare la bolletta.
Ma cosa succede se ci accorgiamo dopo il pagamento che il fornitore del servizio addebita in fattura un consumo maggiore?
Si può contestare il pagamento ?
Se ritieni che ti hanno addebitato un costo eccessivo, più di quello che effettivamente hai consumato, hai tempo otto settimane che contestare l’addebito e richiedere il rimborso.
Purtroppo con questo servizio ti accorgerai solo dopo il pagamento se ci sono errori.

Addebito Sepa disconoscere pagamento.

Sul conto corrente bancario o postale si può scegliere quali bollette addebitare.
Devi sapere che in caso di addebito non riconosciuto la procedura prevede un tempo di 13 settimane per richiedere il rimborso.
Nelle norme che regolano questo servizio, ricordiamolo da diverso tempo l’addebito diretto Sepa ha sostituito il rid, è prevista anche la revoca o blocco dell’addebito diretto su conto corrente, sia bancario che postale.

Revoca addebito Sepa conto corrente bancario.

In caso di revoca del pagamento per i conti correnti online quasi tutti consentono di revocare o bloccare l’addebito direttamente da internet. Basta accedere tramite l’internet banking al proprio conto e nella sezione dei pagamenti cercare l’addebito da annullare.
Le banche tradizionali consentono blocco e revoca allo sportello bancario della propria banca.
Quanto scritto in precedenza non è valido se dovete annullare l’addebito diretto su carta di credito.
Leggi Anche: Come revocare addebito di pagamento su carta di credito.
LA revoca può essere richiesta anche prima del pagamento della bolletta.

Revoca addebito Sepa conto corrente Bancoposta.

Per quanto riguarda i conti correnti postali come il Bancoposta, anche per questi conti è possibile richiede l’addebito diretto, ma ricorda che per le bollette e gratuito.
Per quanto riguarda alcuni tipi di addebiti si paga una commissione.
Mentre per bloccare o revocare l’addebito del pagamento basta andare all’ufficio postale e compilare il modulo per la richiesta di revoca.
LA revoca si può richiedere anche prima dell’addebito.