Come si usa la carta di credito

Come funziona la carta di credito Visa o Mastercard?
Non ha importanza di quale circuito si la carata di credito il funzionamento è identico.
L’unica differenza potrebbe essere nei costi.
Come avere una carta di credito?
Per averla devi essere titolare di un conto corrente, dove saranno addebitate le spese e prelievi fatti con la carta.
Poi devi fare richiesta a una banca, o altro soggetto che rilascia la carta di credito.
Ad esempio le finanziarie.
Ma come si usa e come funziona la carta di credito?

Pagamento con carta di credito come funziona.

Per pagare nei negozi fisici, ristoranti, alberghi,dovrai strisciare la carta di credito nel terminale pos che l’esercente utilizza per accettare pagamenti con carta di credito.
Digitare il pin se richiesto, e dare invio.
Un semplice gesto mette in contatto tre soggetti la tua banca che ti ha rilasciato la carta. Quella dell’esercente che gestisce il pos.
Il circuito della carta che deve garantire il corretto funzionamento delle transazioni.
Il tutto avviene nel giro di poco, anzi pochissimo tempo.
Appena la tua banca dare l’ok il pagamento sarà autorizzato.
Ricorda che se hai raggiunto il plafond mensile, limite di spesa,  il pagamento non sarà autorizzato

Leggi Anche: Carta di credito come funziona l’addebito.

Come si usa la carta di credito contactless.

Se la tua carta di credito è dotata di tecnologia contactless. Come si fa a sapere se la carta di credito è contactless?
Molto semplice, se sulla carta è stampato il simbolo significa che ha questa funzionalità. Potrai utilizzarla per importi inferiori o pari a €25 nei pos abilitati, senza strisciarla, ma avvicinando la carta al terminale pos.
Cosa significa che nei vecchi Pos non abilitati a questa tecnologia non si può pagare?
Si puoi usarla, ma dovrai strisciare la carta per pagare.

Come si usa la carta di credito per gli acquisti online.

Quando usi la carta di credito per gli acquisti online, per autorizzare il pagamento dovrai inserire il numero della carta di credito stampato sul fronte della carta, la validità che trovi stampato sul fronte della carta, il nome del titolare. E per autorizzare il pagamento il cvv, codice di di sicurezza stampato sul retro della carta di credito.
Se sulla tua carta è attivato il servizio di sicurezza Secure 3d oltre al codice di sicurezza dovrai inserire un ulteriore password per autorizzare il pagamento.

Leggi Anche: Come avere carta di credito.

Come prelevare con la carta di credito.

Per quanto riguarda i prelievi anche se con la carta di credito è sconsigliato prelevare per gli alti costi applicati all’anticipo di contanti, il prelievo è possibile farlo in tutti gli ATM bancari in Italia ed  estero.
La prima cosa da fare è trovare un ATM, se la tua carta è del circuito Visa dovrai trovare un ATM che accetta queste carte.
Se è Mastercard dovrai trovare un ATM abilitato alle carte di credito Mastercard.
Trovato lo sportello automatico dovrai inserire la carta, digitare il pin, scegliere il tipo di operazione: Prelievo, digitare l’importo.
E attendere che lo sportello automatico ti rilasci il denaro e la carta di credito.

Leggi Anche: Carte di credito prelievo e anticipo contante.

E per concludere, parliamo un po’ di sicurezza.
Quando la usi per i pagamenti al ristorante o al negozio, non devi mai perderla di vista.
Su internet devi fare attenzione su quali siti fai acqusti.
Usa sempre siti conosciuti, fai una ricerca su internet per capire se quel sito è affidabile.
Piccole precauzioni che riducono il rischio clonazione.