Come si paga col Bancomat

Cos’è la carta bancomat, come funziona e per cosa può essere usata.
La carta bancomat è una carta di plastica dotata di banda magnetica e microchip.Viene rilasciata dalla banca al correntista al momento dell’apertura del conto corrente.
In realtà il nome esatto è carta di debito, sai perchè si chiama così?
La carta Bancomat si chiama carta di debito perchp quando la usi il denaro ti sarà addebitato, e non accreditato, sul conto corrente associato alla carta, l’addebito è immediato.
Da qui il nome carta di debito perché appunto quando la usi per prelevare,o per pagare, avviene un addebito.
Sulla carta è stampato oltre al logo del circuito di pagamento associato,il numero della carta, la data di validità, si alcune carte si trova anche l’iban del conto corrente associato.

Per cosa si può usare la carta Bancomat.

Come si usa il Bancomat? La carta Bancomat  la puoi usare per  prelevare  , ma può essere utilizzata anche per gli acquisti nei negozi dotati di Pos.  Dal supermercato, al ristorante, per il rifornimento carburante, ma anche dal tabacchino sotto casa. Può essere utilizzata al posto del denaro contante  per l’acquisto di ogni genere di prodotto o servizio. Ma come pagare col Bancomat? Quando dovrai pagare l’esercente ti chiederà con cosa vorrai pagare contanti, carta di credito o di debito. Se vuoi utilizzare la cara bancomat dovrai semplicemente avicinarla al pos, dispositivo elettronico per i pagamenti digitali.
Per autorizzare il pagamento dovrai inserire il pin, digitando il numero sul tastierino numerico del pos.
Puoi usarla anche per pagare le bollette all’ufficio postale, oppure dagli ATM bancari che offrono questo servizio. Pagare le bollette, ricaricare il cellulare.

Se sul conto corrente il saldo disponibile non è sufficiente per pagare, la transazione non sarà autorizzata, a meno che non hai un conto corrente con affidamento. In questo caso potrai utilizzare il fido. Attenzione anche ai massimali che sono l’importo massimo che può essere utilizzato.