Come ricaricare la Postepay da Bancomat

Se devi ricaricare la carta Postepay e non vuoi fare la fila allo sportello e sei in possesso di un a carta di debito postale.

Oppure rilasciata da altro istituto di credito puoi ricaricare la Postepay da ATM Postamat. Oltre a internet esiste un altro metodo.
Come si fa e quanto costa?

Come sicuramente avrai letto sul prospetto informativo, oppure sul sito di Poste Italiane, attualmente non è possibile ricaricare una Postepay allo sportello dell’ufficio postale con una carta di debito.
O carta di credito rilasciata dalle banche.
Ma è possibile utilizzare questo metodo di ricarica da ATM Postmat.
La procedura è molto semplice basterà trovare un ATM Postamat, se l’ufficio dove ti rechi di solito è sprovvisto di ATM Postamat puoi cercare sul sito delle Poste qual è il Postamat più vicino al luogo dove ti trovi.

Leggi anche:Cos’è ATM Postamat.

Per quanto riguarda la ricarica con Bancomat ll carata di debito attualmente accettate sono Visa, Visa Electron, Vpay, MasterCard e Maestro, e non solo quelle associate al circuito domestico Pagobancomat.

Per effettuare la ricarca della tua Postepay dovrai inserire la carta di debito nel Postamat, selezionare il tipo di operazione,digitare il pin, e inserire i dati della carta da ricaricare.
Autorizza l’operazione e nel giro di poco troverai accreditati i soldi sulla Postepay.
Forse questo metodo di ricarica è poco conveniente, infatti il costo di ricarica con carta Bancomat è di €2, mentre se utilizzi una carta di debito associata a un circuito internazionale il costo è di €3.
Chiaramente al Postamat puoi usare anche altre Postepay o le carte di credito postali con la funzionalità di ricarica attiva, in questo caso il costo è di €1.

Leggi Anche: Come ricaricare Postepay.

Dove ricaricare la Postepay al Bancomat?

Per quanto riguarda il discorso se si può ricaricare la Postpeay da un Bancomat bancario ad esempio di intesa-SanPaolo, oppure Unicredit, devi saper che non è possibile ricaricare la Postepay al Bancomat delle banche.
Attualmente nessuna banca italiana consente di ricaricare le carte pregate emesse dalle poste da Bancomat e con il Bancomat.