Come prelevare al Bancomat

Il prelievo la Bancomat può essere fatto con la carta di debito associata al tuo conto corrente, ma anche con la carta prepagata e la carta di credito.
Prelevare è semplicissimo basta andare presso un ATM bancari inserire la carata nella fessura dello sportello automatico e seguire le indicazioni che si possono leggere sul video.
Prima di descrivere passo per passo come si effettua un prelievo al Bancomat devi sapere quanto puoi prelevare al Bancomat.Ci sono dei limiti di prelievo per ogni operazione che dipendono dallo sportello automatico. Ma anche dei limiti massimi di prelievo giornaliero e mensile questi dipendono dalla tua carta.
E i costi di prelievo che sono gratuiti se fatti presso lo sportello della banca dove hai il conto corrente.
In fondo all’articolo troverai le istruzioni per prelevare gratis.

Dicevamo che la carta prepagata può essere utilizzata anche per prelevare dallo sportello automatico di una banca, il Bancomat. Non solo presso quelli della banca che ha rilasciato la carta prepagata ma da tutti gli sportelli automatici in Italia e all’estero.

Ma ricorda che il prelievo da Bancomat di altre banche, cioè quelli che non appartengono alla banca che ha emesso la carta prepagata, non è gratis ma si paga una commissione che varia se il prelievo viene fatto in Italia, zona Euro, o in valuta diversa dall’euro. Per capire quanto costa controlla le condizioni economiche della  carta che trovi pubblicati nell’internet banking, o sul prospetto informativo.

Ecco come prelevare  al Bancomat con  carta prepagata, o carta di debito .

Puoi prelevare da qualsiasi sportello automatico che accetta carte del circuito Visa se hai una carta prepagata Visa Electron. Mentre se sei titolare di Mastercard presso gli ATM che accettano carte di pagamento della Mastercard. In Italia praticamente ormai da qualsiasi sportello ATM.
Comunque, sai sul sito della Visa che della Mastercard esistono delle applicazione per trovare lo sportello ATM abilitato a te più vicino, in pratica vi consente di trovare l’ATM dove prelevare .

Il prelievo del denaro caricato sulla Postepay o altra carta prepagata è semplice.
Basta inserire la Postepay nel Bacomat, come si fa con qualsiasi carta di pagamento, subito dopo apparirà la lista delle operazioni che si possono fare scegliere il tipo di operazione che si vuole fare.
bancomat
Certo perché ormai al Bancomat è possibile fare diverse operazioni non solo prelevare, come pagare le bollette, ricaricare il cellulare, consultare lista saldo e movimenti, della carta e del conto corrente. Presso gli ATM evoluti è possibile prelevare con il cellulare e versare denaro contante e assegni.
Esistono anche Bancomat con guida vocale per chi ha problemi di vista.
In questo caso dovrai scegliere prelievo.
digitapin

Digitare il pin,se nelle vicinanze c’è qualcuno copri con la mano il tastierino numerico in modo che nessuna veda il codice che stai digitando. Paranoia?No, buon senso.

Digita l’importo da prelevare.
come prelevare bancomat

E attendi che lo sportello automatico eroghi il contante e ti restituisca la carta prepagata. Mi raccomando non dimenticare di prendere la carta prepagata. Capita a molti di prendere il denaro e lasciare la carta, non ci credi? Chiedi in banca quante carte di debito vengono dimenticate e ritrovate al giorno.

Come prelevare al Bancomat gratis.

Come sai il prelievo al Bancomat ha un costo, per risparmiare sulle commissioni se fai un prelievo con la carta di debito associata al conto ti basterò prelevare presso qualsiasi ATM della banca dove ha il conto corrente. Se invece il prelievo viene fatto da una banca che non appartiene al gruppo di quella dove hai il conto corrente scatta la commissione.
Facciamo une esempio per essere più chiari. Se sei titolare di un conto corrente Unicredit per prelevare gratis basta che ti rechi presso un ATM di Unicredit, in qualsiasi parte di Italia.
Se invece il prelievo viene fatto presso gli sportelli ATM di Intesa-SanPaolo paghi le commissioni.
Anche con la carta prepagata puoi risparmiare, ti basterà prelevare presso gli sportelli della banca che ha rilasciato la carta.