Come fare un Bancomat

La carta di debito, o carta Bancomat, è diventata uno strumento indispensabile per la gestione del denaro. Visto che molte banche hanno ridotto le filiali costringendo le persone a spostarsi a km di distanza per fare delle semplici operazioni bancarie come ad esempio prelevare.
Se vuoi evitare di fare la coda allo sportello bancario per prelevare, o se non vuoi usare il contante per pagare i tuoi acquisti, la carta di debito è la soluzione che fa per te.

Pubblicità

Con la carta Bancomat puoi prelevare in qualsiasi ATM bancario, o pagare in tutti i negozi, è la soluzione ideale per evitare di andare in banca per prelevare. Non è una carta di credito, se ad esempio sul conto corrente non ci sono soldi non potrai prelevare e pagare con la carta. Puoi usarla per fare acquisti su internet se associata a un circuito internazionale. Ma come si ottiene la carta bancomat, o carta di debito?

Come richiedere un bancomat.

Ottenerla la carta di debito è molto semplice, non servono particolari requisiti, basta essere titolari del conto corrente . Di solito viene rilasciata automaticamente all’apertura del conto.

Se quando hai aperto il conto non ti hanno dato la carta puoi fare richiesta anche dopo l’apertura del conto. Basterò compilare e firmare il modulo di rilascio. Se il conto corrente ha due intestatari si possono richiedere due carte di debito.
Si può spendere o prelevare solo il saldo disponibile del conto corrente associato alla carta.

Attualmente non è possibile richiedere una carta di debito senza avere un conto corrente. Prima o poi sarà possibile avere il conto corrente in una banca e la carta di debito di un’altra.
Per quanto riguarda i costi alcune banche fanno pagare un canone annuale.

Pubblicità
  • Si richiede all’apertura del conto corrente.
  • E’ indispensabile essere titolari del conto corrente.
  • Puoi prelevare o spendere solo il saldo disponibile del conto.
  • Ci sono dei costi di gestione annua come canone mensile, costo per il prelievo
  • . Per pagare in euro non ci sono costi aggiuntivi.
  • Dallo sportello Banca con la carta puoi pagare anche le utenze domestiche, ricaricare il cellulare, consultare il saldo del tuo conto corrente.