Carte di credito senza reddito dimostrabile

Sei alla ricerca di una carta di credito dove per la richiesta non è necessario presentare la busta paga o un reddito dimostrabile, ecco alcune soluzioni?

Se sei un libero professionista quindi senza busta paga puoi ottenere la carta di credito presentando la dichiarazione reddituale. Di solito per il rilascio della carta si devono rispettare una serie di condizioni essere maggiorenni, non avere problemi finanziari. Ed è richiesto anche che sul conto ci sia una giacenza media di solito superiore a 3mila euro.

Sei studente e ti serve una carta di credito dovresti avere un conto corrente anche in questo caso con giacenza minima è un garante.

Mentre se sei casalinga e hai un conto corrente cointestato con tuo marito puoi richiedere alla tua banca una carta di credito aggiuntiva.

Altra soluzione più semplice per chi cerca una carta di credito ma non vuole complicazioni e non ha un reddito dimostrabile, banche e poste offrono una serie di soluzione .
Delle carte di pagamento che possono essere richieste senza conto corrente,  non è necessario essere clienti.
Anche se non si tratta di vere e priprie carte di credito, ma carte prepagate non collegate al conto corrente.

Carte di credito senza reddito dimostrabile.

Ad esempio alle poste troviamo la Postepay Evolution costo di rilascio €5, canone annuo 10. Prelievi il costo è di €1 all’ufficio postale, €2 da atm bancari,, le ricariche costano €1.

Da Intesa-SanPaolo troviamo la carta Superflash canone annuo €26,90 le ricariche costano €1,  prelievi gratuiti da Intesa-SanPaolo, costano €2 se fati da altre banche .

Tra le carte di Unicredit troviamo la Genius Card costo di rilascio €5 , canone annuo €12 che si azzera per chi ha meno di 30 anni, ricariche a €3,  prelievi gratuiti da Unircedit,  costano €2 da altre banche.

Un’altra soluzione è Hype di Banca Sella una carta prepagata contactless con Iban che puoi gestire anche con lo smartphone.

Sempre per rimanere in tema di servizi moderni realizzati grazie al fintech troviamo banca N26, anche se la carta rilasciata da questa banca che sta riscuotendo un discreto successo in tutta Europa e offrre servizi bancari anche in Italia, +è una carta di debito.

Leggi anche: Altre carte di credito che si possono richiedere senza reddito.

Anche le banche online come Fineco, widiba, Webank, Hello Bank, offrono queste carte solo che per la richiesta si deve essere correntisti dalla banca.