Carta Paypal rotta ecco come sostituirla

La sostituzione della carta Paypal rotta può essere fatta solo acquistando una nuova carta Paypal, quindi sottoscrivendo un nuovo contratto.
Una volta acquistata si dovrà procedere con l’attivazione della nuova carta Paypal, come spiegato sul sito della carta Paypal.

Ma prima di acquistarne una nuova si deve chiedere il blocco della carta Paypal rotta che può essere fatto contattano l’assistenza tecnica, come si fa con la carta Paypal smagnetizzata.
Se sono rimasti dei soldi puoi farli trasferire sulla nuova carta Paypal.

E’ sempre meglio chiedere il blocco della carta Paypal rotta se è rimasto del credito che deve essere trasferito. Trasferimento che può essere fatto anche online ma attenzione come bonifico, procedura diversa dalla richiesta di trasferimento al call center. Bonifico che può essere fatto verso conto corrente o altra carta Paypal, e prima della richiesta del blocco della carta. Perché la carta rotta non può essere usata per prelevare e per i pagamenti nei negozi, ma se attiva può essere usata online.

Il blocco però deve essere richiesto anche per evitare scocciature in caso vengano cambiate le condizioni economiche. Attualmente per questa carta non è previsto il rinnovo automatico, e in teoria la carta Paypal rotta potrebbe rimanere attiva fino alla scadenza riportata sulla carta. Dopo questa data il contratto cessa di esistere automaticamente. Inoltre da qualche tempo si possono avere intestate fino a tre carte Paypal. Quindi non è indispensabile bloccare una carta per averne una nuova.

Ma attenzione perchè le condizioni economiche possono cambiare in qualsiasi momento e anche il rinnovo automatico del contratto può essere inserito in qualsiasi momento.