Canone annuo Postepay Evolution come si paga

La Postepay Evolution è l’unica carta prepagata emessa da Poste Italiane dove  si paga canone annuo di euro 1,.
Ma la Postepay Evolution è anche una carta prepagata postale con più funzionalità rispetto alle altre versioni della Postepay.
In pratica è come un conto corrente tascabile.

Come pagare canone annuo Postepay Evolution.

Ma lasciamo da parte funzionalità e costi della Postepay Evolution per parlare del canone annuo, un balzello di euro dieci per le carte emesse prima del 31 dicembre 2018, che sale a €12 per le carte di nuova emissione, che fa salire i costi di gestione della Postepay Evolution.
Il canone annuo della Pospay Evolution viene addebitato una volta all’anno, ma quando si paga?
Il primo anno si paga in anticipo, viene addebitato subito quando richiedi la Postepay Evolution.
E dal secondo anno quando si paga il canone della Postepeay Evolution?
Dal secondo anno il canone si calcola su anno solare l’intervallo temporale dal giorno di acquisto della carta fino all’ultimo giorno dello stesso mese relativo all’anno successivo.
Un bel pasticcio vero?
Non devi pagarlo in contanti ma sarà addebitato sul saldo disponibile della Postepay Evolution.

Cosa succede se sulla Postepay Evolution non ci si sono soldi per pagare il canone annuo ?

Se il giorno dell’addebito il saldo disponibile della Postepay Evolution è pari a zero, quindi insufficiente per pagare il canone annuo, sarà addebitato ugualmente e il saldo diventerà negativo.
Poste Italiane ti invierà un messaggio per avvisarti che non ci sono fondi per l’addebito del canone.
Ma non succederà nulla la Postepay Evolution non sarà bloccata, potrai ricaricarla, oppure continuare a ricevere bonifici o l’accredito dello stipendio.

I principali costi della Postepay Evolution

Il canone annuo non è l’unico costo di gestione della Postepay Evolution,
E importante sapere quali sono i costi di gestione della Psotepay Evolution prima di richiederla per due motivi.
Il primo motivo per sapere quanto costa all’anno la Postepeay Evolution.
Il secondo per confrontare i costi con quelli applicati ad altre carte prepagate con Iban e capire se ci conviene richiedere la Postpay Evolution, oppure un’altra carta conto è più conveniente.
Consultando il prospetto informativo scopriamo che la Postepay Evolution ha un costo di rilascio di €5. Questa commissione si paga una sola volta quando si richiede la carta.
Un altro costo che influisce è il canone annuo di €12 per le Postepay Evolution di nuova emissione. Di quesot ne abbiamo già parlato all’inizio dell’articolo.
Per quanto riguarda gli altri costi.

  • Costo di emissione:€5 si paga una sola volta quando viene emessa la Postepay.
  • Canone annuo: €10, per le carte emesse prima del 31 dicembre 2018, €12 per le carte di nuova emissione.
  • Plafond abilitazione carta €15.
  • Imposta id bollo : €2.
  • Ricarica :€1 Uffici Postali.
  • Prelievi: €1 Uffici Postali, €0 da Postamat, €2 da ATM Bancari Italia e zona Euro, €5 da ATM bancari valuta diversa dall’euro + 1,10% per commissione in valuta diversa dall’euro.
  • Costo Bonifico Sepa online: €1.