Bancomat trattiene carta

Il Bancomat ti ha trattenuto la carta, sai cosa fare per riavere la carta non restituita dal Bancomat?
Un tempo questo inconveniente si verifica con maggiore frequenza anche perchè le carte non erano dotate di chip ma solo di banda magnetica.
Chiaramente il problema della mancata restituzione della carta è anche dello sportello automatico.
Ecco le principali cause di questo malfunzionamento.

Perchè il Bancomat non restituisce la carta?

I motivi possono essere diversi vediamoli:

  • Malfunzionamento tecnico dello sportello automatico qualcosa si è inceppato e ha trattenuto la carta.
  • Da non sottovalutare l’ipotesi che qualcuno ha manomesso lo sportello Bancomat.
  • Errata digitazione del pin per diverse volte.
  • Che si stia smagnetizzando la carta Bancomat, in pratica non è in in buono stato, anche se è difficile che la carta che risulta illeggibile venga trattenuta dal Bancomat.
  • La carta non è stata ritirata entro i fatidici 30 secondi, quindi è stata trattenuta dallo sportello automatico.

1) Cosa fare se il Bancomat trattiene la carta?

Si dovrebbe chiedere immediatamente la restituzione della carta alla banca proprietaria dello sportello Bancomat. Basta entrare nella filiale con documento di identità e codice fiscale.
Ma può capitare che l’ATM trattenga la carta in orario di chiusura della filiale dove è installato lo sportello automatico. In questo caso non si può riavere indietro la carta ed è meglio chiedere il blocco della carta alla propria banca.
A volte la via più breve per riavere il Bancomat è chiedere il blocco della carta alla propria banca e la sostituzione della carta.

2) Come riavere indietro la carta trattenuta dal Bancomat

Se lo sportello automatico trattiene la carta dovresti leggere sul monitor questo messaggio:”Carta trattenuta rivolgersi al proprio istituto”.
Come scritto qualche riga più in alto, se l’ inconveniente si è verificato durante l’orario di apertura della banca ti basterà entrare in filale e chiedere la restituzione della carta.
Probabilmente l’impiegato ti chiederà di dimostrare che sei effettivamente il titolare della carta. Ti servirà documento di identità, codice fiscale, numero di conto.
Comunque l’ATM segnala quando una carta è stata trattenuta, e il motivo della mancata restituzione.
Se fai passare diverso tempo la via più breve e quella di bloccare la carta, anche perchè le carte che non vengono ritirate entro un certo periodo di tempo vengono spedite alla banca di riferimento.
E chiedere la sostituzione della carta alla tua banca, anche per motivi di sicurezza.