Si possono prelevare i soldi caricati sulla carta prepagata?

Tutte le carte prepagate ricaricabili consentono di prelevare i soldi caricati sulla carta, il prelievo può essere fatto in diversi modi .
Il metodo più economico che non prevede costi è il prelievo fatto dallo sportello bancario della banca che ha emesso la carta prepagata.
Infatti,se le carta è stata emessa da un istituto bancario il prelievo può essere effettuato recandosi presso uno sportello automatico (ATM) della banca, in questo caso non sono applicate commissioni per il prelievo.

Meno conveniente, il prelievo in agenzia sempre dell’Istituto che ha emesso la carta, recandosi presso lo sportello. Ma non tutte le banche consentono il prelievo in agenzia, chi lo permetto applica una commissione che può superare anche i €2 . Oppure da ATM di altre banche pagando una commissione per il prelievo.

Ed è possibile prelevare anche all’estero in euro o in valuta diversa dall’euro, in quest’ultimo caso oltre alla commissione attenzione al cambio e se la banca applica la commissione per operazioni in valuta diversa dall’euro. Basta controllare sul prospetto informatico della carta . Il prelievo può essere fatto solo se la carta prepagaata è associata a un circuito internazionale, in questo caso il prelievo può essere fatto da qualsiasi ATM bancario.

Se invece la carta prepagata è stata emessa dalle Poste tipo la Postepay si standard che Evolution, oppure Junior, il prelievo può essere effettuato presso tutti gli uffici postali allo sportello o da Postamat. Ma anche da ATM bancari in Italia e all’estero. In tutti e tre i casi si paga una commissione per il prelievo. Per le carte emessa da Lottomatica compreso la carta prepagata Paypal il prelievo può essere effettuato nei punti Lottomaticard o gratis da ATM Banca Sella.

Naturalmente con le carte prepagate non è possibile prelevare più di quanto caricato sulla carta, perchè la carta prepagata non è come la carta di credito o come la carta Bancomat che sono agganciati al conto corrente, è il prelievo viene addebitato sul conto corrente.

Le carte pregate che non possono essere utilizzate sono le carte prepagate usa e getta che non sono ricaricabili e le carte virtuali tipo la Postepay digitale o la Genius card Web. Le carte prepagate virtuali si possono usare solo per acquisti online con i siti convenzionati con il circuito della carta . Le carte prepagate virtuali non hanno un supporto fisico e si possono richiedere online.

Chiaramente ci sono dei limiti giornalieri e mensili per il prelievo, quindi attenzione a questi limiti.