Quanto costa una carta prepagata

La prima risposta che viene in mente alla domanda a quanto costa una carta prepagata è tanto.
Ma l’offerta delle carte prepagate è ampia e questo ci permette di scegliere quella con i sevizi più adatti alle nostre esigenze e quella meno costosa. Basta consultare i prospetti informativi per capire quanto costa una carta prepagata.
Naturalmente i costi delle carte prepagate variano da emittente a emittente. Chi è l’emittente? E’ la società che rilascia la carta prepagata e che gestisce i servizi della prepagata.
In commercio esisto moltissime carte prepagate con costi e servizi differenti emesse da banche, poste e società autorizzate ad emettere strumenti di moneta elettronica come sono le carte prepagate.
Quando si sceglie una carta prepagata i principali costi da controllare sono:

  • Costo di emissione o di rilascio.
  • Canone mensile se si tratta di una prepagata con iban.
  • Costo di Attivazione.
  • Costo di ricarica.
  • Costo prelievo.
  • Costo prelievo presso ATM di banche che non hanno emesso la carta.
  • Costo prelievo estero in valuta diversa dall’euro.
  • Costo ricezione bonifico se si stratta di una carta conto.
  • Imposta di bollo sul rendiconto annuale se si superano movimenti per euro 77.
  • Ed ecco alcune carte prepagate emesse in Italia:
    Conto Tascabile carta conto emessa da Che Banca, zero costi di rilascio, zero costi di attivazione, canone annuale di , zero costi ricarica, zero costi prelievo.Per il preleivo in valuta diversa dall’euro il costo è di €3.

    Dbconto Carta della Deutsche Bank costo di rilascio zero, canone annuo zero, costo ricarica zero, costo preleivi zero. Ma si tratta di una crata in promozione.

    Postepay Evolution con Iban emessa da Poste Italiane rispetto alla versione standard ha associato l’Iban, si paga un costo di rilascio di euro 5, il canone annuale dei euro 10, imposta di bollo annuale di euro 2. Le ricariche costano un euro se fatte all’ufficio postale o da internet. Due euro se fatte presso le ricevitorie Sisal. Il prelievo è gratis se fatto da ATM Postamat un euro se fatto da sportello ufficio postale e ATM bancari.

    Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9