Paypal la carta prepagata ricaricabile

Carta prepagata Paypal si cambia, dal mese di giugno 2015 le nuove carte prepagate Paypal avranno una nuova veste grafica, sarà di colore blu. Cambiano anche le condizione economiche, non si paga il costo di rilascio ma il costo di attivazione di €9,90. I costi di ricarica non saranno più ci €0,90, ma saliranno a €1,10 per ricariche di importo o uguale a €150, sopra questa cifra il costo di ricarica passa a €1,50.
Mentre i costi per prelevare sono i seguenti.
Il costo per il prelievo è di €1,90 se fatto presso le ricevitorie Lottomatica e in tutti gli ATM bancari della zona Euro. Per preleivi in valuta diversa dall’euro il cotoè di €3,90, più la commisisone del 2% per operazione in valuta diversa dall’euro. Il preleivo è gratuito se fatto presso fli ATM bancari di Banca Sella .

Dove si acquista la carta prepagata Paypal?

Anche se sulla carta è stampato il logo Paypal è una carta prepagata emessa e gestita da Cartalis società che emette moneta elettronica, che si può richiedere nelle ricevitorie Lottomatica, ma anche online dal sito del conto Paypal e dal sito Lottomatica.
La carta Paypal è nominativa possono richiederla solo i maggiorenni, con associato l’Iban. Dove è possibile ricevere bonifici effettuati da conti correnti italiani, attualmente non è possibile ricevere bonifici da paesi Area Sepa.

E’ associata al circuito di pagamento internazionale Mastercard, la validità di questa carta è di 5 anni. Alla scadenza non c’è il rinnovo automatico.

Sulla carta oltre al numero si trova stampato l’IBAN personalizzato che è possibile consultare anche all’interno dell’internet banking. Per le vecchie carte quelle che ormai vanno in scadenza l’Iban stampato sulla carta è diverso da quello presente nell’internet banking.
Questo perchè si tratta di un Iban generico uguale per tutte le carte Paypal emesse. E’ possibile ricevere bonifici, attualmente solo provenienti dai conti correnti italiani.

Dove si Può usare la carta Paypal.

Si può usare non solo online ma anche nei negozi convenzionati con il circuito di pagamento internazionale Mastercard, praticamente in tutto il mondo. Anche per gli acquisti su Amazon, a differenze del conto Paypal che non è accettato come metodo di pagamento su Amazon.
E’ possibile ricevere bonifici provenienti dai conto correnti italiani. Ma anche effettuare bonifici verso altre carte conto, e conti correnti postali e bancari.

L’Home Banking per ricariche il cellulare, ed effettuare bonifici, controllare saldo e movimenti. L’applicazione realizzata per iphone con le funzionalità dell’home banking. E da poco la possibilità di ricaricare la carta presso gli ATM del circuito Quimultibanca con qualsiasi carta PagoBancomat al costo di €2,50 per ogni ricarica.
L’ultima novità è di questi giorni, il cambio delle condizioni economiche .