HomeCarte di PagamentoGuidePhishing ContattiPrivacyCookiesChi Siamo

Carte PrepagateCarte contoCarte prepagate giovaniUsa e gettaCarte di credito Carte Postamat

Paypal, la carta prepagata ricaricabile

Oltre al conto Paypal esiste anche la prepagata Paypal.
Quella  di colore bianco con una striscia gialla e il logo di Paypal, Lottomaticard, e Mastercard circuito della carta, stampati davanti.
Sempre sul fronte della carta si trovano il microchip e il numero della carta . Sul retro è stampato l’IBAN associato alla carta,  attenzione però perchè le carte vecchie hanno stampo l’IBAN generico e per conoscere l’IBAN associato alla carta si può consultare l’internet banking, mentre  le carte nuove emesse da poco  hanno stampato l’IBAN personalizzato. Il plafond della carta è di €10000. La validità della carta è di 5 anni.

Si può usare non solo online ma anche nei negozi convenzionati con il circuito di pagamento internazionale Mastercard, praticamente in tutto il mondo. Anche per gli acquisti su Amazon, a differenze del conto Paypal che non è accettato come metodo di pagamento su Amazon. La Paypal Card è una carta prepagata non emessa da Paypal ma da Cartalis società autorizzata ad emettere moneta elettronica. Ha  un plafond di 10mila euro, una validità di cinque anni. Un costo di rilascio di €5, e si richiede da internet tramite il sito della carta Paypal. Ha associato l’Iban grazie a questo è possibile ricevere bonifici provenienti dai conto correnti italiani. Ma anche effettuare bonifici verso altre carte conto, e conti correnti postali e bancari. I costi di ricarica sono di €0,90 per ogni ricarica, che può essere fatta anche nei punti vendita Lottomatica, oppure con bonifico.

Ma si può ricaricare anche gratuitamente trasferendo i fondi presenti sul conto Paypal, se si associa la carta al conto. I costi di ricarica cambiano in base all’importo caricato e almetodo utilizzato. Se si ricarica con bonifico il costo è di €0,90, gratis per importi superiori a  €750. Se la ricarica viene effettuata presso i punti Lottomatica il costo è di €0,90 per importi inferiori a €150, sopra questa soglia il costo è di €1,50. I soldi caricati sulla carta si possono prelevare nei punti Lottomatica al costo di €1,50. Ma si può anche prelevare presso gli ATM bancari al costo  €1,70. I prelievi sono gratuiti presso gli ATM di Banca Sella. Se il prelievo è fatto all’estero nei paesi dove non si usa l’euro il costo è di €3,90.

La prepagata Paypal si acquista nei punti convenzionati Lottomaticard, oppure si richiede online dal sito paypal-prepagata.com. In questo caso per averla ci sono due alternative o si sceglie di farsela recapitare a casa. O di ritirarla presso il punto vendita Lottomatica più vicino. Se si sceglie questa soluzione si deve stampare un codice che viene rilasciato durante la richiesta online della carta. Queso codice serve per ritirare la carta presso un punto vendita Lottomaticard. Se disponibile nel punto vendita la carta viene rilasciata immediatamente con una busta contenete i codici di sicurezza . Se invece non si ha fretta si può scegliere di farsela spedire ha casa.

Cosa fare una volta ricevuta la Paypal prepagata.

Se si sceglie di farsela mandare a casa viene spedita disattivata, quindi una volta ricevuta si deve attivare. Per questa procedura si deve essere titolari di un conto corrente bancario o postale, perchè l’attivazione può essere fatta inviando un bonifico effettuato da un conto corrente intestato dal titolare della carta. Oppure dovete recarvi inun punto Lottomatica.
Una volta attivata  Cartalis spedirà al cliente una lettera con PIN e PUK della carta. E’ una procedura che tra invio della carta a casa, invio del PIN e PUK, richiede almeno 15-20 giorni lavorativi .
Ha un costo di rilascio di €5, ha un plafond di 10 mila euro, il circuito della carta è Mastercard.  E’ possibile fare acquisti su internet e nei negozi convenzionati con il circuito della carta. Per acquisti tramite POS in valuta euro non ci sono commissioni, Per acquisti tramite Pos in valuta diversa dall’Euro la commissione è del 2%. Inoltre la carta prepagata Paypal può essere associata al conto Paypal.

Come ricaricare la Paypal Card .

Può essere ricaricata in contanti presso i punti Lototmaticard al costo di €0,90, da bonifico al costo di €0,90, con Pago Bancomat al costo di €0,90. O trasferendo fondi da un conto Paypal senza costi. Qualora Paypal applicasse commissioni nel trasferire denaro dal conto Paypal alla  prepagata  si deve contattare Cartalis per farsi richiede la restituzione dei soldi della ricarica. Alla carta è associato un IBAN personalizzato dove si possono effettuare bonifici al costo di €1, o ricevere bonifici solo Italia, anche per ricevere il bonifico se la somma è inferiore ai €400 si paga la commissione di ricarica €0,90 . Non si pagano commissioni per ricaricare la carta se la ricarica supera €400. Per ricaricare la carta esistono due procedure se sulla carta è stampato l’IBAN generico CartaLis IT 01 T 36000 03200 0A9H00000037 quando si ricarica si deve inserire l’IBAN generico e causale Ricarica, se invece sulla carta è stampato l’IBAN perosnalizzato insierire l’IBAN personalizzato con causale Ricarica. Può essere ricaricata anche da terzi ma solo con bonifico.
Se volete ricevere un bonifico dovete dare l’Iban stampato sulla carta, oppure lo trovate all’interno dell’internet banking.

 

La Paypal Card può ricevere le ricariche di terzi.

La Paypal card può essere ricaricate anche da terzi. Il modo più semplice, grazie all’iban associato alla carta, è con bonifico. Basta comunicare l’iban della carta e chi deve effettuare la ricarica, che trovate sugli scontrini delle ricariche, o all’interno dell’internet banking della carta, si accede dal sito di Cartalis. Altrimenti toccherà andare in un centro Lottomatica con il numero della carta che si vuole ricaricare e con codice fiscale di chi effettua la ricarica.

Come e dove prelevare con la Paypal Card .

Il prelievo del denaro caricato sulla carta può esse fatto nei punti vendita Lottomaticard al costo di €1,50. Ma visto che è una carta associata al circuito internazionale Mastercard il prelievo può essere fatto in tutti gli ATM bancari del mondo deve vengono accettate le carte Mastercard. Questa operazione ha un costo in Italia il prelievo presso gli sportelli automatici delle banche costa €1,75. Se invece volete rppsarmiare presso gli ATM del gruppo Banca Sella il prelievo è gratis. Per ATM si intende sportello automatico, il bancomat, e non lo sportello dentro la filiale dove c’è l’impiegato. Nella zona euro il prelievo   costa di €1,75 . Da ATM circuito Mastercard paesi extra Ue il costo è di €3 .

Come richiedere blocco della Paypal Card.

Per richiedere il blocco della carta a seguito di furto o smarrimento si paga una commissione di €2, il numero da chiamare per il blocco è un numero a pagamento 199800800 con costi da telefono fisso: cent 9,91 al minuto; costi da telefono mobile: TIM cent 15,49 alla risposta + 28,51 al minuto; Vodafone cent 12,39 alla risposta + 40,28 al minuto; Wind cent 12,40 alla risposta + 42,00 al minuto; TRE cent 15,00 alla risposta + 48,00 al minuto. Dall’estero il numero da chiamare p +390152434644
Per chiedere estinzione e rimborso della carta presso Lottomatica il costo è di €1,5 con giacenza minima di €5, i costi salgano a €5 se l’estinzione con rimborso tramite bonifico.

Consultare saldo e movimenti .

Per consultare saldo e movimenti della carta si deve richiedere tramite il sito internet di Lottomaticard.it i codici e l’attivazione dell’internet banking, dove sarà possibile controllare gli ultimi movimenti, trasferire denaro da carta a carta, fare bonifici e visualizzare l’IBAN personalizzato, ricare il cellulare . Sempre attraverso l’internet banking è possibile consultare l’estratto conto online. Non ci sono costi per consultare l’estratto conto ma se i movimenti annuali tra prelievi, ricariche e pagamenti supera i €77,47 si paga l’imposta di bollo di €1,81. Inoltre è possibile scegliere l’invio dell’estratto conto cartaceo il costo per l’invio è di €2, più l’imposta di bollo di €1,81 se dovuta. L’estratto conto online è disponibile a partite dal 31 marzo dell’anno successivo, ad esempio dal 31 marzo 2011 si è disponibile l’estratto conto del 2012.
Si può attivare il servizio di avviso via sms, ogni volta che si effettua una transazione si vine avvisati da un sms, l’attivazione al servizio è gratuita, l’invio di sms gratuito fino alla fine del 2009 a pagamento dal 2010, costo che dipende dalla tariffa applicata dal gestore telefonico utilizzato.

Ultimi Articoli

Addio contante, moneta elettronica anche per piccoli importi, il governo ci pensa

Non tutti conoscono i rischi del furto di identità, non sottovalutate questo tipo di truffa

Eliminazione dello scontrino fiscale, aumento dei pagamenti elettronici. Ma dove vai se la banda larga non ce l’hai?

Carta prepagata quanto tempo riaccredito per acquisto annullato