Postepay registrare la carta sul sito delle Poste

Postepay dopo l’acquisto della carta all’ufficio postale, per controllare saldo e movimenti online si deve registrare la Postepay sul sito delle Poste, stampare altri documenti e spedirli a Poste Italiane.
Quando si vai all’ufficio postale per acquistare la Postepay è importante ricordarti di portare con te documento di identità, codice fiscale e il numero di telefono da associare alla carta, che deve essere un numero di cellulare e non telefono fisso.

All’acquisto della Postepay si deve rilasciare il numero di cellulare per attivare il servizio sicurezza web Postepay obbligatorio dal 2012. Con il servizio sicurezza web ogni volta che la carta viene usata sui siti di Poste Italiane si viene avvisati da un sms.

Oltre alla carta vengono rilasciati i codici e tutte le carte firmate. Poi per controllare il saldo e movimenti della Postepay ci si deve registrare al sito di Poste.it. Segui la procedura guidata, una volta completata la registrazione devi compilare il contratto stampare e spedire insieme alla copia del documento di identità all’indirizzo che Poste Italiane ti comunicherà.

Quindi oltre alla marea di carte firmate in posta per la Postepay, dovrai compilare e inviare altri documenti questa volta per la registrazione al sito delle Poste.
Una volta completata la procedura di registrazione, appena la Potepay sarà attivata su internet si potrà consultare saldo e movimenti della Postepay, pagare bollettini con la Postepay, caricare altre Postepay.
Ricordatevi che se entro una certa data non spedite i documenti ala Posta, appena si accorgono che mancano i documenti per l’attivazione dei servizi internet possono bloccarvi l’accesso al portale. I documenti si possono spedire anche con fax.


;