Postepay o Superflash quale scegliere

Quali sono le differenze tra la carta Postepay e la carta Superflash?
Sia Postepay che Superflash sono due carte prepagate ricaricabili nominative, strumento di pagamento che si può usare nei negozi convenzionati, ma anche su internet, per l’acquisto di bene e servizi. Ed effettuare prelievi presso gli ATM bancari di tutto il mondo. Con la Postepay anche presso i Postamat.

Ma la Postepay e la Superflash hanno delle grosse differenze, non solo nei costi, ma nei servizi offerti.

Differenze tra Postepay e Superflash.

La Postepay Standard, e non la Evolution, è una normale carte prepagate associata al circuito Visa Electron, con plafond di tremila euro . Si acquista all’ufficio postale è il costo è di €5. La Superflash è emessa dalla banca di Intesa-SanPaolo ed è possibile richiederla presso tutte le filiali del gruppo di questo istituto di credito. Non ha un costo di emissione, ma si paga un canone annuale di €9,90.Canone che si può azzerare in base all’età. E’ associata al circuito Mastercard, e ha delle funzionalità in più rispetto alla Postepay. Oltre il plafond molto più alto di 10mila euro, ha associato l’Iban. Grazie al quale è possibile farsi accreditare stipendio, pensione, ricevere ed effettuare bonifici verso altri conti correnti. Le carte prepagate con iban sono a metà strada tra una carta prepagata e un conto corrente. Mentre la Postepay Standard non ha associato l’Iban e non è possibile farsi accreditare stipendio o pensione.

Le differenze tra Postepay e Postepay Evolution è che la seconda dotata di Iban e come la Superflash è associata al circuito di pagamento Mastercard. Le differenze tra queste due carte sono nei costi, con l’Evolution si paga oltre al canone annuale anche l’imposta di bollo di euro due. Sulla Superflash è possibile accreditare stipendio e pensione, mentre sulla Postepay solo lo stipendio. Possono ricevere tutte e due bonifici Area Sepa.
L’Evolution ha plafond di 10 mila euro come la carta conto emessa da Intesa-Sanpaolo.

Quanto sono sicure Postepay e Superflash.

Ci sono anche delle differenze nei sistemi di sicurezza delle due carte. La PostePay è associato il servizio di Sicurezza Web ogni volta che si usa la carta sui siti di Poste Italiane si riceve un sms con una password usa e getta, che va inserita per autorizzare l’operazione. In più è possibile associare il sistema di sicurezza della Visa. Alla Superflash si deve attivare il servizio di sicurezza O-key, e il servizio informativo SMS. Con questo servizio si riceve un sms ogni volta che la carta viene usata per prelievi o pagamenti che superano una soglia prestabilita. Inoltre è possibile attivare il servizio di sicurezza della Mastercard.

La Postepay Standard non è una carta per minori, mentre la Superflash, se anche con dei limiti può essere usata anche dai minori.


;