Postepay è già attiva quando si richiede

Come si attiva la Postepay?
Guarda, l’attivazione della carta Postepay sia Standard che Evolution è molto semplice.
La Postepay  è una carta prepagata ricaricabile che si può acquistare alle poste , il prezzo varia a seconda della versione scelta. Come sai della Postepay esistono diverse versioni, sia l portatore che nominativa, con o senza Iban. Per ragazzi, e per pensionati.

Come si attiva la Postepay.

Una volta richiesta la Postpay, firmato tutti i documenti, compilato i moduli che l’impiegato delle Poste ti avrà consegnata al momento della richiesta, e inserito nei moduli il numero di cellulare per attivare il servizio di sicurezza web, e anche la copia del documenti di identità, codice fiscale, tessera sanitaria .
L’impiegato ti consegna la tua Postepay e dovrai effettuare la prima ricarica.
Da quel momento la Postepay è già attiva e si può usare fin da subito per pagare gli acquisti nei negozi convenzionati con il circuito della carta che è Visa Electron. Si può usare anche per gli acquisti sui internet o associarla al conto Paypal. LA procedura di attivazione della Postepay Evolution è identica.

come si attiva postepay
Per avere una gestione completa della Postepay è consigliabile registrare la Postepay sul sito internet delle poste. Una volta completata la registrazione, sarà possibile consultare il saldo e movimenti della Postepay. Fare acquisti sui siti di Poste Italiane, ricaricare altre Postepay. Pagare i bollettini postali dal sito internet.
Senza la registrazione e l’attivazione al servizio di sicurezza la Postepay non potrà essere usata sul sito internet di Poste Italiane. Quando ti registri sul sito poste.it fai attenzione ad annotare il codice di attivazione e codice cliente.

Il servizio di sicurezza che si chiama sicurezza web dovrebbe aumentare la sicurezza della carta quando si usa sul sito di Poste italiane per i pagamenti e per le ricariche. Una volta associato il numero di cellulare, e non del telefono fisso, ogni volta che si usa la carta nel sito di Poste Italiane si riceverà un sms con una password usa e getta per autorizzare l’operazione.

Come sapere se una Postepay è attiva.

Ti basterà inerirla nel Postmat se non la legge significa che non è attiva.
Mentre se acquisti qualcosa è il pagmento non va a buon fine significa che la carta Postepay non è attiva.

Come attivare Postepay rinnovata.

Qunato scritto in precedenza va bene per le Postepay appena acquistate ecco come attivare una Postepay rinnovata. Se hai letto le istruzione riportate sul sito Postepay.it sul rinnovo della Postepay in scadenza, saprai che per rinnovare la Postepay, quindi averne una nuova, ti basterà contattare il numero verde del BancoPosta 800.00.33.22 per chiedere gratuitamente una nuova Postepay. La data di scadenza della tua Postepay la trovi stampata sulla carta.
Effettuata questa procedura dopo qualche tempo Poste Italiane ti invierà a casa la nuova Postepay, che per motivi di sicurezza ti sarà spedita non è attiva. Quindi prima di utilizzarla dovrai attivarla. Le istruzione sono riportate nella lettera spedita insieme alla Postepay.
Per attivarla dovrai richiamare il numero verde riportato in precedenza per chiedere l’attivazione.
Requisito indispensabile per attivare la nuova Postepay non è solo ricevere la nuova carta, ma essere in possesso del nuovo pin. Anche questo sarà spedito da Poste Italiane, ma separatamente dalla Postepay.
Quindi potrebbe capitare di ricevere prima la Postepay con le istruzioni per il rinnovo, e successivamente il pin. Ma anche viceversa.

Perchè non riesco ad attivare Postepay rinnovata.

Per l’attivazione sono indispensabili due cose. La Postepay scaduta che dovrai avere a portata di mano, e il nuovo pin.
Se chiami il numero verde e non hai il pin, perchè non ancora ricevuto, la Postepay non potrà essere attivata.
Di solito il pin arriva almeno quindici giorni dopo la ricezione della Postepay.
Quindi prima di chiamare il numero verde dovrai attendere la busta con il pin.
Se il pin tarda ad arrivare dovrai chiedere un nuovo invio