HomeFinanzaCarte di PagamentoRisparmioGuidePhishingContattiPrivacyChi Siamo

Carte PrepagateCarte contoCarte prepagate giovaniUsa e gettaCarte di credito Carte Postamat

Postepay commissioni per pagamenti online

La  Postepay  è una delle carte prepagate più diffuse in Italia ed è anche una delle prime  uscite in Italia.

Grazie anche ai 14mila sportelli postali presenti in Italia e alla sua facilità di acquisto e di utilizzo nonostante l’arrivo da qualche anno delle nuove carte conto,   prepagate ricaricabili con codice Iban, generalmente emesse dalle banche con molte più funzioni rispetto alla classica Postepay, la carta prepagata di Poste Italiane non sembra risentirne. La quota di mercato  nel primo semestre 2011 è salita al 65%, le carte attive sono 7,2 milioni, le carte in circolazione sono 12milioni .
Si ricarica presso gli uffici postali, o tramite ricevitorie Sisal, ma anche da un conto corrente postale, tramite Sim Poste Mobile abilitata, Postamat e carte del circuito Visa e Mastercard, ed è possibile utilizzarla per pagare gli acquisti nei negozi convenzionati con il circuito Visa Electron in Italia e all’estero, e anche online nei siti di commercio elettronico che accettano il circuito della carta Postepay. E infatti è molto usata  su internet o associata al conto Paypal per pagare in sicurezza gli acquisti online.

Si pagano commissioni per i pagamenti online con Postepay?
Se per le ricariche c’è un costo di €1 e di €2 presso ricevitorie Sisal, per gli acquisti non vengono applicate commissioni. Sia se  viene utilizzata nei negozi convenzionati con il circuito della carta o su internet.  Non ci sono commissioni se   viene utilizzata in Italia, né all’estero, nemmeno per acquisti in valuta diversa dall’euro.

 

Ultimi Articoli

Carta di debito per prelevare e per pagare

Carte di credito costano ancora troppo, attenzione al canone annuo

Carta di credito anticipo di contante, sai cosa significa

Occhi aperti al Bancomat