Differenza tra Paypal e Postepay

Postepay e Paypal possono essere utilizzati insieme o separatamente. Ma cosa sono e quali sono le differenze tra Postepay e Paypal.
Sono due strumenti, o metodi, di pagamento, Postepay tra i più diffusi in Italia, Paypal in gran parte del mondo.

Simili perché si tratta di moneta elettronica, diversi perché la Postepay è una carta prepagata con supporto fisico, dotata di banda magnetica e microchip. Sulla carta si trovano stampati numero della carta, circuito di pagamento di appartenenza della carta, e sul retro il codice di sicurezza cvv.
Realizzata e gestita da Poste Italiane,si acquista in tutti gli uffici postali disponibile in diverse versioni. Con il costo che varia in base alle versione scelta ed è possibile trovarla associata al circuito di pagamento internazionale Visa Electron, o Mastercard.
Quando la usi il denaro per il pagamento viene addebitato direttamente sulla carta prepagata, che può essere ricaricata in diversi modi, contanti, con altra carta Postepay, con conto Bancoposta e Bancopostaclick, ricevitorie Sisal. I costi di ricarica variano a seconda del metodo utilizzato per effettuare la ricarica. Il denaro depositato sulla Postepay può essere prelevato presso gli uffici postali, ATM Postamt, ATM bancari. Anche questa operazione ha un costo che varia in base al metodo utilizzato per il prelievo.

Mentre Paypal è un metodo di pagamento online, senza supporto fisico, gestito dalla società americana Paypal. Ed ecco come funziona Paypal.
Si tratta di un conto di moneta elettronica virtuale Paypal si può aprire direttamente dal sito Paypal.it registrandosi gratuitamente. E possono farlo tutti i maggiorenni, non ci sono costi di apertura o di chiusura. Sicuro perché per il pagamento i dati bancari non saranno comunicati a chi deve ricevere il pagamento.

Può essere utilizzato per i pagamenti online per trasferire denaro verso altri conti Paypal intestati ad altri. O per fare acquisti nei siti dove è accettato come metodo di pagamento. Paypal non può essere usato per i pagamenti su Amazon.
Si possono trasferire fondi sul conto Paypal da un conto corrente bancario.
Oppure si può associare la Postepay, o altra carta prepagata, da dove saranno prelevate le somme utilizzate per il pagamento. Il denaro depositato sul conto Paypal può essere prelevato solo trasferendolo sul conto bancario.


;