Cos’è la carta di credito prepagata ?

Se cerchi una carta di credito senza conto corrente, senza busta paga o reddito dimostrabile, allora dovete richiedere una carta di credito ricaricabile, che non è una carta di credito ma una carta prepagata.
Diversamente dalla carta di credito non è agganciata al conto corrente ma si può ricaricare il denaro sulla carta che in futuro si potrà spendere.
Il credito spendibile è limitato al saldo disponibile, esaurito il credito si può procedere con una nuova ricarica.

Diversi istituti di credito le rilasciano, ma possono essere richieste anche alle poste, o presso le ricevitorie Lottomatica.
Hanno dei costi di ricarica, prelievo, emissione della carta.
Si possono usare anche per prelevare da ATM, sportelli automatici, i soldi caricati sulla carta.

Come avrai capito, anche se sono associate a circuiti internazionali Mastercard e Visa Electron, non si tratta di vere carte di credito perché non viene concesso un fido, puoi spendere solo quello che hai caricato sulla carta prepagata, il saldo disponibile. In pratica quandola utilizzi una di queste prepagate per pagare nei negozi fisici, su internet, oppure per prelevare, l’addebito non è posticipato, come con la carta di credito, ma immediato. Il denaro viene scalato subito dal saldo disponibile della tua carta prepagata. Che per essere usata deve essere prima ricaricata.
Quindi non puoi usare la carta prepagata pagare a rate uno smartphone, ad esempio.
O altri bene e servizi che si possono rateizzare e serve la carta di credito.

A questo punto avrai capito che la Postepay non è una carta di credito, ma una carta di debito.
Devi sapere che di carte prepagate ne esistono di diversi tipi nominativa, al portatore, usa e getta diventate introvabili.
Inoltre di carte prepagate ne esistono con associato il codice Iban come quello del conto corrente.
Oppure senza Iban, normali carte prepagate.

Ma si possono usare al posto delle carte di credito, se ad esempio la banca si rifiuta di concedere la carta di credito. O come seconda carta se hai già una carta di credito, per abbattere i costi e per tenere sotto controllo le spese.
Oppure da usare per gli acquisti in rete.


;