Cosa non si può fare con Paypal

Se navighi in rete avrai visto almeno una volta il logo Paypal esposto su internet. Sul suo sito ci sono tutte le in formazioni necessarie per capire di cosa si tratta e cosa fare per usare questo metodo di pagamento online, come si apre il conto e quali sono i costi. E tutte le guide necessarie per sapere cosa si può fare con Paypal. Conto che può essere aperto sia da privati e d società. Ma cosa non si può fare con Paypal?

Ecco una lista di cose che non si possono fare con Paypal metodo di pagamento online usato in tutto il mondo da milioni di persone .
Se sei minore non puoi aprirlo, devi avere minimo 18 anni. Se apri il conto inserendo dati falsi appena Paypal lo scopre ti chiude il conto.
Non puoi effettuare un pagamento se sul conto, o sulla carta associata non ci sono soldi.
Non puoi associare una carta di credito, o carta prepagata, associata ad un altro conto Paypal. Se provi a registrarla Paypal ti avvisa con un messaggio di errore:
“Non è possibile collegare questa carta di credito ad altri conti paypal. Collega un’altra carta di credito”.

Non puoi trasferire denaro ad altre persone che non hanno un conto Paypal.
Per adesso in Italia non puoi pagare nei negozi fisici utilizzando il credito disponibile sul conto.
Non puoi pagare nei siti di commercio elettronico che non accettano questo metodo di pagamento.
Non puoi trasferire denaro dalla tua carta di credito, o dalla carta prepagata sul conto Paypal. A meno che la tua carta prepagata non sia una carta con codice Iban che ti permette di fare bonifici. In questo caso ti basta andare nella pagina ricarica del conto Paypal e trovi le coordinate bancarie per il bonifico e quale causale inserire.
Il titolare del conto corrente e quello del conto Paypal devono coincidere per questo non si può ricevere denaro proveniente da conti correnti intestati ad altre persone.
Ai soldi depositati sul conto non viene corrisposto un tasso di interesse.


;